Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

“I Paesi della Sardegna: una questione di futuro”- Incontro/Dibattito – Silanus 4 marzo

| Categoria: Informazione Aziendale
STAMPA
printpreview

Sabato 4 marzo alle  ore 17 a Silanus,  presso l’Auditorium Comunale “Peppino Fiori” ( Via Vittorio Emanuele) si terrà un incontro / dibattito sul tema “I Paesi della Sardegna: una questione di futuro”. Organizza l’Associazione Nino Carrus con il Patrocinio del Comune di Silanus.

Intervengono:

Francesco Cocco, Nicolò Fenu, Matteo Lecis Cocco-Ortu del Collettivo Sardatch e autori del libro “Spop. Istantanea dello spopolamento in Sardegna”;

Stefania Piras, Sindaco di Oniferi – Emiliano Deiana, Sindaco di Bortigiadas -  Francesco Mura, Sindaco di Nughedu Santa Vittoria;

Coordina Gian Pietro Arca, Sindaco di Silanus.

Il Collettivo Sardarch è un gruppo interdiscilpinare di progettazione e ricerca che studia fenomeni di trasformazione urbana e territoriale e propone strategie per l’ambiente urbano con la partecipazione attiva dei cittadini.

Libro “Spop. Istantanea dello spopolamento in Sardegna.” E’ un libro editto da Lettera Ventidue a cura del Collettivo Sardarch, laboratorio di ricerca coordinato da Francesco Cocco, Nicolò Fenu e Matteo Lecis Cocco-Ortu.

Nei prossimi sessant’anni 31 dei 377 paesi della Sardegna non esisteranno più e oltre 250 comuni sono attualmente interessati da dinamiche di spopolamento.

Il libro offre un’istantanea della Sardegna contemporanea a partire dall’analisi dei 31 comuni in estinzione attraverso infrografiche, testi, geomappe e fotografie, fornendo una chiave di lettura accessibile a tutti i lettori. A fianco a ciò vengono esplorate alcune risposte che la società sta offrendo, in modo più o meno esplicito, al fenomeno dello spopolamento attraverso esperienze che spaziano dai temi della cultura diffusa e dell’economia locale di prossimità al rapporto con le migrazioni.

Grazie ai contributi di studiosi di diversa natura questo volume apre un percorso di confronto e dibattito, che intende uscire dalle realtà accademiche e istituzionali, per creare una consapevolezza diffusa di un fenomeno che non riguarda solo l’Isola ma gran parte del continente europeo.”

I Sindaci Stefania Piras, Emiliano Deiana e Francesco Mura, Sindaci di piccoli paesi, sono impegnati, in prima linea da sempre, a difendere il futuro e la sopravvivenza delle nostre comunità. Una battaglia che l’Associazione Nino Carrus intraprende e sostiene sin dalla sua fondazione. Perché la questione dei paesi, la questione dello spopolamento sono  il tema centrale del problema Sardegna.

L’iniziativa di Silanus intende attivare una grande mobilitazione di idee e di progetti a sostegno non solo dei piccoli paesi ma della Sardegna intera; vuole mettere assieme amministratori, urbanisti, antropologi, pastori e operai, studenti e disoccupati, cittadini semplici per dare gambe ad un nuovo modello di sviluppo che serva a superare e bloccare il grave fenomeno dello spopolamento.

L’iniziativa di Silanus vuole richiamare la responsabilità della politica, a tutti i livelli, perché dia centralità nella propria azione di governo ad un disegno che  rilanci e valorizzi il sistema regionale dei paesi sardi perché questo rappresenta il futuro della Sardegna intera.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK