Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

"Legalità e nuove Mafie", se ne parla a Gavoi sabato 23 gennaio

Convegno organizzato dall'Associazione culturale Tabità

| di Antonio Piu
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sabato 23 gennaio si terrà a Gavoi un Convegno, organizzato dall'Associazione culturale Tabità, dal titolo "Legalità e nuove Mafie", in collaborazione e con il contributo del Bim Taloro, del Comitato locale di S. Antioco e della Fondazione "Antonino Caponnetto".

Sarà proprio uno dei referenti della Fondazione, il Dott. Domenico Bilotta, responsabile nazionale del settore scuola, ad intervenire all'evento, nelle sue due sessioni, mattutina e serale.

Alle 11.30 interverrà insieme alle Dott.sse Maria Luisa Ruiu e Mariella Masia, Avvocati del Foro di Nuoro, nell'Auditorium "Carmelo Floris" di Gavoi, di fronte agli alunni dell'Istituto, a quelli del Comprensivo "Salvatore Canio" e a una delegazione di studenti provenienti da alcune scuole della provincia.

Alle 18.00 replicherà, presso la sala convegni della "Casa Museo Lai", insieme alle Dott.sse Mariella Masia e Maria Luisa Ruiu, al Dott. Gilberto Ganassi, Pubblico Ministero presso la Dda di Cagliari, e al Dott. Mauro Mura, già Procuratore Capo della Dda presso la Procura di Cagliari.

Il Convegno, nell'ambito del progetto educativo su Bullismo, Devianze e Legalità, "Bello non è Bullo", è il primo di due appuntamenti sul tema delle nuove Mafie, in collaborazione con la Fondazione Antimafia "Antonino Caponnetto", impegnata da anni in tutta Italia con seminari, lezioni nelle scuole e convegni sulla lotta alla Mafia e sulla figura del Magistrato palermitano che ideò il Pool insieme a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. 

Nel mese di maggio si terrà il secondo appuntamento, questa volta incentrato sul tema delle infiltrazioni mafiose in Sardegna, alla presenza del Presidente della Fondazione, Dott. Salvatore Calleri, a dimostrazione di una partnership di rilievo che l'Associazione culturale Tabità ha saputo intraprendere con questa importante realtà della penisola e dello spessore culturale dei progetti che finora ha saputo mettere in atto.

Antonio Piu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK