Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

NUORO. Il grano, pane per il futuro della nostra comunità

Un incontro-divulgativo, per far lievitare la consapevolezza e la sovranità alimentare

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Attualità
STAMPA

NUORO. Per iniziativa dell'associazione culturale Semene, della Cooperativa sociale onlus Lariso e del Centro etico sociale di Pratosardo (CESP), si svolgerà sabato prossimo a Nuoro un incontro-divulgativo dal tema "Il grano, pane per il futuro della nostra comunità".
Alle ore 9:15 è prevista l'apertura dei lavori, con la presentazione della manifestazione da parte di Salvatore Sanna del CESP e di Pietro Fois, presidente dell'associazione Semene: un organismo no profit fondato a Nuoro da 120 soci e che coltiva il grano nella periferia di "Testimonzos".
A seguire, l'agronomo Maurizio Fadda parlerà di "Grani antichi e moderni: sovranità alimentare o cibo industriale?".Successivamente Luca Melis, Luciana Siotto e Rossano Idini racconteranno le loro "Esperienze di Campo".
Dalle 12:30 alle 13:30, spazio al "Laboratorio di idee" con il coordinamento di Maurizio Fadda e Salvatore Sanna e la partecipazione di Andrea Orrù del Centro di referenza nazionale per le produzioni biologiche – IZS Sardegna e alcuni agricoltori e cerealicoltori, titolari di birrifici, mulini e panificatori.
La manifestazione proseguirà sino alle ore 15, con l'esposizione e degustazione di alcuni prodotti di eccellenza di aziende agricole del nuorese e di altre realtà produttive isolane, come il rinomato caseificio artigianale Erlìles e l'azienda agricola biologica Talla 'e ore di Olzai; le aziende Camisadu di Oliena e Su Huvile Orgolesu di Orgosolo; il panificio biologico Terra Sarda, il laboratorio di pasta biologica Il Pastaio di Silvio Carta, il birrificio artigianale Zemyna e l'associazione Biosardinia, tutte con sede a Nuoro.
All'iniziativa parteciperanno anche il salumificio artigianale Mauritania di Santadi, il panificio artigianale Umberto Delussu di Gonnesa; l'Antica dimora del Gruccione, noto albergo diffuso con ristorazione biologica di Santu Lussurgiu e, infine, l'Animateria con giocattoli in legno.
L'appuntamento è per le ore 9 nel Centro etico sociale di Pratosardo (via M. Bellisario n. 61). Per partecipare al laboratorio, è necessario inviare una mail a: info@semene.itAltre informazioni e aggiornamenti si possono trovare nel sito della cooperativa Lariso di Nuoro (LINK) e nelle pagine facebook dell'associazione Semene (LINK).

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK