Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Per la Coldiretti Nuoro "Erkìles esempio di innovazione e diversificazione"

Nei giorni scorsi l'azienda è stata premiata al Premio Roma

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

L'azienda Erkìles di Olzai ha vinto nei giorni scorsi la medaglia d'argento al Premio Roma 2016 ed è stata premiata durante una cerimonia tenutasi nella Sala Congressi del Tempio di Adriano nella Capitale.

L'evento era organizzato dall'Azienda Romana Mercati (azienda speciale della Camera di commercio) con la collaborazione dell'Agenzia regionale sviluppo e l'innovazione dell'agricoltura (Arsial) e Unioncamere Lazio – è nato nel 2004 per individuare e premiare le produzioni di alta gamma collegate alle tradizioni casearie del territorio, ma con una attenzione particolare all'innovazione tecnologica.

Erkìles infatti, azienda Coldiretti, ha ottenuto l'ambito riconoscimento per il suo pecorino a latte crudo "Aromatizzato Bisine". La targa è stata ritirata da Giovanni Agostino Curreli, creatore e produttore della linea di formaggi con caglio vegetale commercializzata prevalentemente all'estero, nonché titolare della piccola azienda a conduzione famigliare.

 La stessa che nel 2012 ha vinto nella selezione regionale Oscar Green, il concorso di Coldiretti che premia le eccellenze agricole distintesi per innovazione.

"Senza dubbio una conferma che la direzione da seguire per i nostri produttori è quella della diversificazione unita allo studio e all'innovazione – commenta Alessandro Serra direttore di Coldiretti Nuoro Ogliastra – e come Associazione non possiamo che essere soddisfatti per i risultati del nostro socio Giovanni Agostino Curreli a cui vanno i nostri complimenti per il successo e i numerosi riconoscimenti".


"Bisogna puntare e incentivare, sull'esempio dell'azienda olzaese, lo studio e la creazione di prodotti che in un mondo sempre più esigente e avido di innovazione, troverebbero i loro canali di vendita. Sempre nel rispetto della tradizione che dovrà essere la base di partenza del rilancio dell'agricoltura sarda" è il commento invece di Simone Cualbu, presidente di Coldiretti Nuoro Ogliastra.


Per Curreli "un'altra grande soddisfazione che mi spinge con la mia famiglia a seguire un continuo miglioramento".

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK