Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L'Unione Comuni Barbagia fa squadra con la Grimaldi Lines: "turista che vieni in Barbagia per te la traversata costa meno"

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Stamattina è formalmente partita la collaborazione tra la Grimaldi Lines e l’Unione dei Comuni Barbagia composta da Oniferi, Sarule, Olzai, Tiana, Ovodda, Lodine, Gavoi e Ollolai.

Una collaborazione siglata con la firma di un accordo in favore di coloro che decideranno di venire a soggiornare in Barbagia, da parte dell’amministratore delegato della compagnia di navigazione Eugenio Cossu e i rappresentanti dell’Unione.

Ad ospitare il confronto tra i due enti e i giornalisti, la meravigliosa cornice di San Basilio, il gioiello naturalistico di Ollolai dotato recentemente dei più efficienti servizi turistici, e che come tanti altri tesori ambientali che vanta l’Unione Barbagia, si presta a diventare l’attrattore per tanti turisti per i quali la Sardegna non è solo mare.

Fondamentale la linea adottata dalla Compagnia di navigazione che, come ha dichiarato Cossu ha “comunque l’obiettivo di migliorare i servizi e dove è possibile anche i costi abbinandoli alla promozione dell’entroterra sardo, ricco di storia, cultura, ambiente ed enogastronomia. Luoghi che devono ancora esprimere a pieno il loro potenziale turistico e che quindi rappresenteranno una nuovo attrattore per tanti nostri abituali e speriamo nuovi clienti”.

Infatti per i turisti che soggiorneranno in Barbagia arrivare in Sardegna costerà di meno. Il biglietto delle navi Grimaldi Lines, infatti, si sgonfierà fino al 15 per cento: chi viaggerà con le navi Grimaldi lines e prenoterà in una struttura ricettiva aderente al circuito creato dell’Unione dei Comuni beneficerà di uno sconto sui biglietti da e per la Sardegna del 15 per cento in bassa stagione, del 10 in alta.

“L’offerta è valida anche per i familiari ed accompagnatori quando viaggianti insieme (stessa prenotazione) e per l’auto – spiega Cossu -. Gli sconti si applicano sulla migliore tariffa disponibile all’atto della prenotazione e sono cumulabili con le tariffe speciali”.

“E’ una iniziativa che rientra all’interno del nostro progetto per promuovere e rendere appetibile anche dal punto di vista della mobilità il nostro territorio” spiega Antonio Congiu, sindaco di Lodine e presidente dell’Unione dei Comuni Barbagia.

“Un lavoro di squadra che mette in rete mobilità, ricettività e tutti gli attrattori dei nostri Comuni – dice il primo cittadino di Oniferi Stefania Piras –. Il primo tassello è creare il circuito di tutte le attività ricettive che entreranno a far parte del progetto alle quali verrà abbinata la scontistica”.

“Saremo inseriti nell’attività promozionale interna della Grimaldi – continua l’assessore al Turismo di Sarule Maurizio Sirca – che ci porterà in giro per  maggiori porti della Penisola ed a Barcellona”.

“É un esempio di quella continuità territoriale contrattuale che da tempo proponiamo al posto del fallimento della continuità monopolistica con settanta milioni di euro di soldi pubblici che serve solo per tenere in piedi Tirrenia” afferma il sindaco di Ollolai Efisio Arbau che ha seguito le trattative con la compagnia di navigazione.

“Un matrimonio di interesse ma allo stesso tempo una sfida per entrambi i partner – continua Arbau – che collaborano, ognuno per il proprio tornaconto, per portare quante più persone in Barbagia. Una bella e sana sfida dove l’accordo firmato oggi è solo la prima tessera di un lungo percorso. Fanno già parte dell’intesa promozioni speciali con sconti maggiori. Ma sono in laboratorio altre iniziative la prima delle quali è rivolta ai residenti dei 10mila abitanti dell’Unione dei Comuni”.

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK