Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Medaglia d'oro "al Merito della Sanità Pubblica" al professor Gian Luigi Gessa, cittadino onorario di Olzai

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Attualità
STAMPA

OLZAI. Domani mattina a Roma, nell'auditorium Biagio D'Alba del Ministero della salute, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella consegnerà la Medaglia d'oro "al Merito della Sanità Pubblica" al neuroscienziato Gian Luigi Gessa, professore emerito di Farmacologia dell'Università degli Studi di Cagliari e cittadino onorario di Olzai dal 1999 per «gli straordinari meriti scientifici e l'impulso dato allo sviluppo della ricerca biomedica in Sardegna». 

Il dottor Gian Luigi Gessa è nato a Cagliari nel 1932, dove è stato professore ordinario di Farmacologia e Neuropsicofarmacologia e direttore per lungo tempo del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università degli Studi, dirigendo diversi gruppi di ricerca e fondando una scuola che continua, con i suoi allievi, a riscuotere successi in campo nazionale e internazionale. Le sue scoperte hanno portato all'identificazione di nuovi farmaci per il trattamento dell'alcolismo e dell'obesità.

Sotto la direzione del professor Gessa, nei primi anni Novanta il Dipartimento di Neuroscienze cagliaritano si è classificato al ventitreesimo posto, su scala mondiale, tra gli istituti di ricerca più produttivi e prestigiosi nel campo della farmacologia. La sezione di Cagliari dell'Istituto CNR di Neuroscienze è stata valutata fra gli istituti italiani più produttivi nel settore delle neuroscienze.

Farmacologo di fama mondiale e uno dei più autorevoli esperti nella ricerca neurofarmacologica, il professor Gessa ha pubblicato più di 600 articoli su prestigiose riviste scientifiche internazionali e diversi libri, alcuni adottati in corsi universitari e scuole di specializzazione.

A fianco di Renato Soru, nel 2004 scende in politica con altri intellettuali sardi. Eletto nella lista "Progetto Sardegna" con 4613 preferenze, il professor Gessa ha ricoperto la carica di consigliere regionale fino al 2009, promuovendo la legge regionale sulla ricerca scientifica e l'innovazione tecnologica in Sardegna, approvata all'unanimità nel luglio 2007.

Dal 2006 è Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica. Nel novembre 2015, durante il 37mo Congresso nazionale della Società Italiana di Farmacologia di Napoli, al professor Gessa era stato conferito anche il premio alla carriera "Lifetime Achievement Award in Pharmacology" LIFEPHARM AWARD.

Domani, alla presenza del ministro della salute Beatrice Lorenzin e altre personalità di rilievo scientifico e sociale nazionale, l'illustre concittadino onorario di Olzai Gian Luigi Gessa riceverà dalle mani del Capo dello Stato la benemerenza più prestigiosa della Repubblica Italiana al merito della sanità pubblica.

 

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK