Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLLOLAI. Parte il progetto di sostegno allo svantaggio psico, fisico e sociale

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Il progetto di sostegno allo svantaggio psico, fisico e sociale è stato presentato il 10 aprile scorso a Ollolai nella sala principale del centro di aggregazione sociale alla presenza di numerosi ollolaesi. A illustrarlo l'assessore ai Servizi Sociali Maria Franca Frau. Si tratta di un percorso che che prosegue sulla linea già tracciata in due anni e mezzo di amministrazione che ha sviluppato diversi servizi alle fasce più deboli della popolazione. Questo nuovo servizio è rivolto alle persone con disabilità o con difficoltà.

In sostanza si punta alla realizzazione di laboratori artistici, sportivi, sociali e pure produttivi. Infatti è prevista una misura per realizzare un orto sociale che fornisca anche un carattere di formazione lavoro. L'attività verrà svolta dalla cooperativa sociale Sa Sabea in stretta collaborazione con il servizio sociale del Comune di Ollolai.

Il servizio si articolerà in tre giornate a settimana per un orario di circa quattro ore giornaliere. Tra le altre cose anche l'attivazione del servizio mensa per coloro che lo richiedano. Un servizio già attivato dal Comune di Ollolai a favore della popolazione anziana, unitamente al cosiddetto taxi sanitario per visite mediche fuori dal territorio del paese. Ad ospitare le attività sarà appunto il grande spazio disponibile nel Centro di aggregazione sociale intitolato al Cavaliere Michele Zedde. Spazi interni luminosi e riscaldati, e un grande giardino attorno che permetterà lo svolgimento delle numerose attività all'aperto. Uno spazio polivalente che d'estate ospita anche il servizio ludoteca. Per l'assessore Maria Franca Frau un altro tassello che si va ad aggiungere nel completamento del programma pensato per il suo ambito in campagna elettorale. Sono stati portati a termine e sono in fase di esecuzione diversi altri progetti. Tra questi le lezioni per sensibilizzare i giovani a numerose problematiche sociali, che si sono tenute grazie alla partecipazione a un grande progetto europeo e l'attivazione dello sportello contro le dipendenze.

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK