Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Aras. Al via domani la mostra di Ozieri dei bovini da carne Charolaise e Limousine

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Saranno nel segno dell’innovazione, della formazione e dei prodotti agroalimentari di qualità le tre fiere zootecniche più importanti della Sardegna.

A dare il via sarà domani Ozieri con la mostra regionale dei bovini da carne Charolaise e Limosine promossa dall’Ara Sardegna (Associazione regionale allevatori) insieme all’amministrazione comunale locale e alle Aipa (Associazioni interprovinciali allevatori) ed Anacli (Associazione nazionale allevatori derlle razze bovine Charolaise e Limousine). Seguirà la mostra regionale dei bovini da latte Bruna e Frisona ad Arborea il 29 e 30 aprile e la mostra nazionale degli ovini di razza sarda a Macomer il 6 e 7 maggio.

“La mostra di Ozieri è tra le fiere più importanti a livello nazionale dei bovini da carne Limousine e Charolaise – spiega il presidente dell’Aras e di Aipa Sassari Stefano Sanna –. La Sardegna, infatti, è tra le prime tre regioni italiane per numero di capi e qualità di bovini di queste due razze, e non a caso il prossimo anno si terrà qui la mostra nazionale. E’ uno dei territori, in particolare quello del nord dell’Isola, in cui si è investito maggiormente nel miglioramento genetico e questo avviene grazie ad una classe allevatoriale giovane e aperta al rinnovamento. La media dell’età degli allevatori di bovino da carne è infatti di poco più 35 anni”.

Sabato e domenica saranno presenti nell’area fieristica di San Nicola 29 allevatori con 97 capi. “Numeri più alti rispetto allo scorso anno – evidenzia Sanna - che confermano la grande passione dei nostri allevatori che investono nel miglioramento genetico dei propri animali e vogliono confrontarsi per continuare a crescere e migliorarsi”.

Oltre ai bovini da carne arricchiranno la due giorni anche l’esposizione mercato di ovini, caprini ed equini, la mostra regionale de formaggi sardi “Casu 2017” e la rassegna dei prodotti agroalimentari, oltre all’esposizione di macchine e attrezzature per l’agricoltura.

Nel pomeriggio di domani, alle 18, si terrà anche un convegno “L’allevamento bovino da carne” che sarà concluso dall’assessore regionale all’Agricoltura Pierluigi Caria.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK