Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Sabato al mercato Campagna Amica di Nuoro giornata di sensibilizzazione per il latte materno

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Proseguono le iniziative di sensibilizzazione  nei mercati di Campagna Amica per il consumo di latte materno.

Dopo Iglesias, Oristano e Sassari sabato prossimo, 4 novembre, tocca al mercato coperto di Nuoro che si tiene all’Exmè dalle 8,30 alle 13,30 dove saranno presenti le neomamme con i propri bambini per una iniziativa promossa da Coldiretti Nuoro Ogliastra in collaborazione con il gruppo Mamas, il consultorio familiare della Asl locale e l’alimentarista Giovanna Musina.

Le iniziative denominate Latte di mamma a millimetro zero si integrano bene con la rete dei mercati contadini più grande del mondo sotto lo stesso brand, dove i produttori vendono direttamente le eccellenze del territorio da loro stessi coltivate.

L’allattamento al seno è considerata una priorità per la salute dei bambini, tale da essere sancita nella Convenzione dei diritti dell’infanzia per i suoi effetti positivi sul benessere fisico psicologico sociale e sull’ambiente.

“Portiamo avanti gli stessi valori – sottolineano dalla Federazione di Coldiretti Nuoro Ogliastra – quelli della promozione della corretta alimentazione e della tutela della salute e dell’ambiente grazie al consumo di prodotti genuini e naturali”.

I principali testimonial di questa particolare promozione sono i bambini stessi che con le loro madri prendono parte all’evento a cominciare dalle 11, insieme alle operatrici del Consultorio della Asl che daranno consigli alle madri e a quelle donne che presto lo diventeranno.

Allattare fa bene oltre che hai bambini anche all’ambiente e alle mamme. Ed è il modo migliore di nutrire un neonato. L’Organizzazione mondiale della sanità, che denuncia una sempre più alta percentuale di donne che fanno ricorso al latte artificiale, raccomanda l’allattamento esclusivo fino ai sei mesi, e consiglia di continuare fino ai due anni del bambino. Il latte materno è un alimento completo che cambia per adeguarsi alle necessità di crescita del neonato, così come cambia la sua consistenza durante il corso della stessa poppata. Il latte materno ha, insomma, una spiccata biodiversità. Inoltre si tratta di un alimento a impatto ambientale zero, la cui produzione non inquina e non comporta costi che fa bene anche alle mamme perché allattare al seno contribuisce al ritorno in forma dopo la gravidanza.

 

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK