Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

In attesa della proclamazione della Capitale della Cultura 2020

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Per Nuoro2020 il grande giorno è arrivato: il 16 febbraio alle ore 11.00 il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini varcherà la porta della Sala Spadolini del Mibact con una busta in mano. A consegnargliela qualche minuto prima sarà Stefano Baia Curioni, il presidente della commissione del ministero che si è occupata di selezionare tra le dieci città finaliste la Capitale Italiana della Cultura 2020 (da 46 città si è passati a 31 selezionate e poi a dieci).
A proclamare la città vincitrice sarà quindi Franceschini davanti a una sala gremita di giornalisti e rappresentanti delle varie amministrazioni comunali che hanno partecipato al concorso.

Per Nuoro, in prima fila ad assistere alla cerimonia, ci sarà il sindaco Andrea Soddu, l’assessore alla Cultura Sebastian Cocco e il presidente del Consiglio comunale Fabrizio Beccu.
“Siamo molto emozionati”, commenta il sindaco, “al di là del risultato, siamo qui con la consapevolezza che questi mesi sono stati molto importanti per la nostra città e per tutta la Sardegna, perché ci siamo ritrovati e riscoperti ancora più uniti, con la voglia di fare qualcosa di importante e di bello per la nostra comunità, con il desiderio di aprirci al mondo e migliorare il nostro futuro usando la cultura come fattore di crescita e sviluppo”.
Un momento storico per Nuoro, perché “essere arrivati in finale insieme ad altre nove bellissime città ci rende ancora più orgogliosi e conferma la scelta fatta”, dice l’assessore alla Cultura Cocco, “per questo motivo da domani continueremo a lavorare per rendere i progetti culturali e la visione di Nuoro2020 una realtà”
In tanti in questi giorni hanno contattato lo staff di Nuoro2020 per avere informazioni sul giorno della cerimonia finale, per manifestare il proprio entusiasmo, augurare il meglio alla città.
Uno spirito di squadra e condivisione della candidatura di Nuoro a Capitale italiana della Cultura 2020, che ha contagiato tutta l’isola. Sono migliaia - oltre ai comuni, alle associazioni culturali, alle università, alle imprese, alle compagnie di trasporti -, le persone che hanno sostenuto il progetto. In molti hanno condiviso e commentato i post della pagina Facebook Nuoro2020, che nell’ultimo mese ha registrato oltre mezzo milione di contatti, e visitato il sito Nuoro2020.org ideato per raccontare i temi del dossier e dare voce ad alcune persone coinvolte nei processi culturali della città.
Ed è proprio collegandosi alla pagina Facebook di Nuoro2020 che sarà possibile seguire la diretta streaming della cerimonia di premiazione trasmessa dalle ore 11.00 dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK