Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Come arredare il bagno con Bagno Italia

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Potete arredare il bagno in qualunque modo. Magari ispirandovi all'arredo che avete visto a casa di un amico o più semplicemente seguendo le vostre idee. Quello che conta è che il risultato finale vi offra: felicità praticità e una spesa adatta alle vostre esigenze. Se per voi arredare questo locale diventa un problema, potete contattare Arredo Bagno Italia. Questa è un'azienda che trova ogni risposta a quello che cercate. Ma adesso vediamo alcuni consigli.

1. Budget

Quanto spendere per il bagno? Questa è una domanda a cui non c'è una sola risposta. Per valutare le spesa generale del bagno, dovete appunto considerare ogni fattore. Quindi la grandezza del locale, l'altezza (magari è necessario abbassare il soffitto), la pressione dell'acqua (che non va mai messa in secondo piano), lo stile scelto, i sanitari etc. potete fare un bel bagno con 1.800€, come spenderne 3.000€ ed essere ancora a metà lavoro. Ci sono comunque soluzione più economiche e altre pensate appositamente per i bagni costosi. Quindi ricordate che “piccolo” oggi come oggi non necessariamente significa economico!

2. Stile di arredo

Trovare lo stile del proprio bagno è un compito che richiede tempo. Non buttatevi per cui sul primo che avete visto in un catalogo. Almeno che non abbiate le idee già chiare, ecco cosa vi conviene sapere. Se il bagno non vi piace, cercherete di passarci meno tempo possibile e questo non è positivo visto che il bagno è una zona relax. Se non è funzionale, magari può nel tempo portarvi a spendere altri soldi per le modifiche. Insomma, va sfruttato al 100%, così che possa essere bello, pratico e funzionale. Non c'è bisogno che sia ricco di molte cose, ma di elementi utili. Quindi pochi ma indispensabili, questo almeno per concedervi più spazio possibile. Gli stile che vanno per la maggiore sono il dark, l'etnico, lo stile moderno, ma anche il vintage.

3. Doccia/vasca

Ci sono due casi, il bagno è da restaurare e allora avete modo di decidere se far collocare una doccia anziché una vasca (o viceversa). Oppure il bagno è nuovo e quindi potete selezionare ogni singolo elemento, per dare vita così al bagno dei vostri sogni. Comunque vada dove selezionare tra doccia o vasca? Facciamo una premessa, se adorate fare il bagno veloce e non vi piace utilizzare molta acqua allora la doccia è la soluzione per voi. Se invece preferite prendervela con comodo e magari fare uno di quei bagni rilassanti, profumati e terapeutici allora la vasca è la opzione su cui dovete ricadere. Per esempio avete molta cura della vostra persona? Fate uso di oli essenziali? Se così fosse la doccia non va bene! Dovete quindi decidere voi in base alle vostre abitudini.

4. Mobile con doppio lavabo

Se vivete da soli no, il doppio lavabo diventa una cosa inutile! Ma già se siete in due in casa, vi accorgerete che un doppio lavandino è comodo e vi permette di avere più tempo per voi. C'è infatti una grande convinzione che le donne stanno tanto tempo in bagno, ma questo accade anche con gli uomini. Quindi due fratelli o amici che vivono insieme possono avere bisogno di due lavabo anziché uno. Insomma, sono cose che fanno riflettere. Anche perché oltre all'aspetto estetico si pensa anche alla praticità di una stanza.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK