Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. La rivolta dei pastori: un fiume di latte nell'arginamento del rio Bisine

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

OLZAI. Dopo la mungitura, i pastori di Olzai si sono radunati questa mattina per aderire alla clamorosa protesta regionale contro il prezzo irrisorio del latte di pecora.

Infatti, da oggi anche gli allevatori olzaesi hanno deciso di non versare il prodotto ai quattro caseifici industriali che operano nell'agro comunale preferendo lavorare in azienda la materia prima e, una parte, scaricarla nell'arginamento del rio Bisine.

Prima di mezzogiorno, una ventina di pastori sono arrivati nella piazza su Nodu Mannu con diversi bidoni di latte che poi hanno scaricato nel granitico canale artificiale, imbiancando così il ruscello Bisine.

All'eclatante protesta hanno partecipato tutti i familiari dei pastori e numerosi concittadini per esprimere la piena solidarietà agli allevatori olzaesi.

Nell'ALBUM FOTO, alcune sequenze e a seguire un VIDEO della pacifica manifestazione.

 

 

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK