Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAVOI. Una commedia tutta al femminile in occasione dell'otto marzo

Ad organizzare S'Universidade Libera de sos Ansianos

| di Michela Columbu
| Categoria: Attualità
STAMPA
Compagnia Teatrale "Finimila sa Cumedia"

E' con una commedia brillante e divertente che quest'anno a Gavoi si festeggerà l'otto marzo a cura dell'associazione Universidade libera de sos ansianos. Il giorno dedicato alle donne di tutto il mondo, nel paese barbaricino dove il sodalizio è sempre molto attivo, sarà infatti dedicato a "S'isposalitziu", una piece teatrale della compagnia di "Finimila sa cumedia", che intratterà il pubblico ripercorrendo tutte le fasi di una giornata particolare dedicata alla preparazione di un matrimonio. In un passato non troppo lontano le attrici protagoniste dei testi pensati e scritti dalla regista Gesuina Scanu, vivranno le fasi salienti che precedono il grande giorno e lo faranno in logudorese. "Abbiamo pensato quest'anno di proporre per l'otto marzo una commedia, qualcosa di diverso rispetto a tutti gli eventi organizzati negli scorsi anni - spiega Mariangela Maoddi che presiede l'associazione -, e lo faremo celebrando la figura femminile che all'interno della famiglia rappresenta il perno attorno al quale tutto gira". L'appuntamento è per domani quindi alle 18 nella casa di Don Albino Sanna, in via Umberto. Sarà l'occasione per conoscere e ridere delle situazioni create da S'Isposa Beatrice, S'Isposu Adamu, Sa mama Maria, Sa minnanna Rimédia, Sa tia Anna e Sa comare de sa minnanna Giuanna. Un momento con il quale oltre che divertirsi, anche riflettere sull'evoluzione del ruolo femminile all'interno della nostra società, in ambito domestico e familiare con la simpatia di una compagnia teatrale giovanissima, ma che ha già collezionato numerosi successi.

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK