Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAVOI. L'Istituto Comprensivo primo in Italia per la trasparenza dei dati in rete

Premiato a Roma assieme ad altre 12 Pubbliche Amministrazioni

| di MICHELA COLUMBU
| Categoria: Attualità
STAMPA
La Docente Anna Ladu ritira il premio dalle mani del Generale Gaetano Scazzeri

L'otto maggio scorso l'Istituto Comprensivo di Gavoi ha ricevuto a Roma, il “Premio Nazionale AIDR per la diffusione della Trasparenza e dell’Etica nella PA” direttamente dalle mani del Generale Gaetano Scazzeri, Comandante del Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza che lo ha consegnato alla Docente Anna Ladu, presente a nome della scuola.

Il sito internet dell'istituto comprensivo barbaricino, costruito e curato proprio dalla Docente Anna Ladu tra tutti i siti internet scolastici d'Italia, è risultato quello migliore in termini di trasparenza, e processi volti a "realizzare iniziative in grado di coinvolgere i cittadini nel monitoraggio civico dell’azione amministrativa".

Il premio è stato istituito l'anno scorso dall’Associazione Italian Digital Revolution con lo scopo di prevenire e contrastare l’illegalità nella Pubblica Amministrazione attraverso la crescita della cultura digitale nel Paese e nel rispetto dei principi di legalità, di trasparenza e di responsabilità sociale. L'istituto gavoese, di cui fanno parte anche le scuole di Ovodda, Ollolai, Olzai e Lodine, è stata quindi l'istituzione più meritevole in tutta Italia nella categoria "istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado".

Assieme all'istituto comprensivo, ciascuno per ogni categoria, anche i Comuni di Mombasiglio, Palmi, Milano, la provincia di Modena, la Regione Emilia-Romagna, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l'ente di previdenza E.N.P.A.B., l'Azienda sanitaria locale della Bassa Friulana-Isontina, l'ente di ricerca ENEA, la Camera di Commercio di Teramo, gli Ospedali Riuniti di Foggia e l'Università degli Studi di Ferrara.

Un software apposito, con il coordinamento esecutivo di un Comitato tecnico-scientifico composto da esperti sui temi della legalità e trasparenza e presieduto dal professor Vincenzo Scotti ha analizzato i siti internet di tutta Italia individuando come migliore di tutti proprio quello di Gavoi. 

MICHELA COLUMBU

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK