Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

FONNI. Le novità per il grande Palio dei Comuni

A rappresentare il comune di Fonni sarà Luca Masuri

| Categoria: Attualità
STAMPA
Luca Masuri in sella a Io ci provo (Foto Patrizia Masuri)

Sarà Luca Masuri il fantino che gareggerà per Fonni al grande palio dei Comuni del 4 agosto che festeggia quest'anno il traguardo delle 35 edizioni. Compito che gli è stato affidato il 22 giugno scorso, quando sa arrela e' frores, corsa che si tiene durante le celebrazioni della festa di San Giovanni, lo ha incoronato vincitore. Ed è stato sempre lui a ottenere l'ultima vittoria di Fonni al Palio dei Comuni nel 2013, riportando al suo Comune un trofeo che mancava da troppi anni. Grandi le aspettative per un evento che segna sempre il tutto esaurito, e per il quale si muove una macchina organizzativa che coinvolge tantissime associazioni del paese, con in prima fila la società ippica. Per il gruppo è già tempo di preparativi e programmazione, sopratutto per ciò che concerne il regolamento, rivisto e aggiornato in alcuni punti con alcune modifiche necessarie. "Pur nel rispetto della rigida tradizione paliesca - spiegano dalla società ippica - che prevede che ogni comune possa partecipare al Palio con un solo rappresentante, che i cavalli siano montati “a pelo” e infine, che il fantino abbia un peso minimo di 55 kg, quest'anno non è necessario che il fantino sia residente nel comune per il quale corre il Palio, ma ogni comune concorrente deve avere comunque un solo portacolori al canapo, autorizzato per iscritto dal sindaco. Tutte le altre caratteristiche, tracciato, distanza della corsa, montepremi di 31 mila euro rimarranno invariate". Ad ospitare l'evento sarà come sempre il circuito di San Cristoforo, il galoppatoio più alto della Sardegna che tante emozioni ha regalato da quando il palio ha preso vita. L'anno scorso, alla 34esima edizione, a sollevare il trofeo davanti alla platea gremita è stato il Comune di Bono rappresentato dal fantino Gianluca Fais. Si confermano invece anche per quest'anno tutta la serie di iniziative che animano il fine settimana. A partire da “Identidades”, manifestazione organizzata dall’associazione della maschera tradizionale fonnese “Urthos e Buttudos” e il Festival internazionale del Folclore, organizzato dal gruppo di ballo “Brathallos”. Due manifestazioni che con il palio sono diventate centrali nella estate fonnese, e che se pur di recente organizzazione, hanno assunto una importanza regionale di livello. Sono previste infatti partecipazioni da tutto il mondo, di gruppi che rappresentano la propria cultura, in un confronto serrato con la Sardegna più autentica che tanto ha da insegnare e fare vedere in termini di maschere della tradizione e abiti. L'organizzazione è affidata alle due associazioni che salvaguardano le tradizioni fonnesi, e che sono composte principalmente da giovani. Con il palio e le due manifestazioni identitarie sono previste anche tutta una serie di mini eventi e convegni in grado di intrattenere e coinvolgere i visitatori nel paese più alto della Sardegna.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK