Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

OTTANA. Prende il via la rassegna EstaTeatro dei Barbariciridicoli

Tutto il programma

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Prende avvio venerdì 12 luglio la nuova edizione (la VI quest’anno) di Ottana EstaTEatro, la rassegna teatrale ottanese organizzata dalla locale Compagnia I Barbariciridicoli, realizzata grazie all’importante sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ottana, che, insieme all’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e alla Fondazione di Sardegna, contribuiscono alla manifestazione, consentendone anche il suo svolgimento interamente gratuito.

La rassegna, con la direzione artistica di Tino Belloni, chiama ad esprimersi sul palcoscenico estivo dell’Anfiteatro “Andrea Parodi” i più validi artisti e Compagnie teatrali della Sardegna impegnati sul fronte identitario, con spettacoli di vario genere sia in limba (in sardo) che in italiano, che toccano le peculiari tematiche dell’identità della Sardegna ma non solo.

Dopo l’apertura con la Compagnia organizzatrice che presenta il suo esilarante spettacolo di strada Comare Vardetta & CO (venerdì 12 alle ore 21,00 e sabato 13  alle ore 9,00), la manifestazione prevede altri 5 appuntamenti presso l’Anfiteatro Parodi (o nella Palestra comunale in caso di maltempo). Gli spettacoli saranno al solito seguiti da “Gli artisti si raccontano”, incontro dei protagonisti con il pubblico.

 

Programma

 

Ven 12.07.19  h. 21  e   Sab 13.07.19  h. 9

  I BARBARICIDICOLI    

COMARE  VARDETTA  &  CO  (itinerante)

La VI edizione di Ottana EstaTEatro si aprirà con Comare Vardetta & CO, lo spettacolo itinerante della Compagnia I Barbariciridicoli che animerà le principali piazze, le vie e gli esercizi commerciali del centro urbano di Ottana con l’esilarante performance delle Comari barbaricine in isciallu, mucadore e vardetta!

 

Sab 13.07.19   Anfiteatro Sud   

A quel paese

Una commedia umoristica che racconta diverse situazioni del vivere quotidiano, toccando  alcuni temi universali come il viaggio, l'amore, la paura ed il coraggio, attraverso l'incontro di due personaggi eccentrici e vivaci, interpretati da Francesco Civile e Daniel Dwerryhouse. Il gioco, l'equivoco, l'imprevisto e la sorpresa sono alla base di questo spettacolo che dà  spazio a situazioni da commedia, ponendosi l’obiettivo di far sorridere e di far pensare.

 

Dom 21.07.19  Teatro Tragodia

Estrogenia 2.0

Uno spettacolo tutto al femminile che racconta, in forma ironica e demenziale, quello che è la “donna” nelle sue tante sfaccettature: pregi, difetti, insicurezze e, soprattutto, “sbalzi ormonali”!

Il titolo infatti oltre al rimando ai noti ormoni femminili, fa riferimento alla fantasia e alla creatività (l’estro), e naturalmente alla stirpe,  alla razza (la genia): una “stirpe creativa” insomma! Estremamente!

 

Dom 28.07.19 Barbariciridicoli 

Skabaretch

L’irresistibile comicità popolare de I Barbariciridicoli che all’interno dello spettacolo Skabaretch, oltre alle esilaranti e costitutive improvvisazioni teatrali, presenterà alcuni sketch inediti prodotti dagli allievi-attori del Laboratorio teatrale Homo Ludens condotto a Nuoro dal regista Tino Belloni.

 

Dom 04.08.19  Paolo Vanacore

e Santina Raschiotti  CI RISIAMO!

Il bravissimo duo di attori oristanesi, Paolo Vanacore e Santina Raschiotti, assidui frequentatori (e premiati) al nostro concorso per attori The X Actor, hanno approntato una riuscita rappresentazione, articolata in una serie di esilaranti sketch di stampo cabarettistico, umoristico e surreale, che hanno come filo conduttore il fraintendimento e l'equivoco, con personaggi e caratterizzazioni che danno luogo a situazioni classicamente comiche e grottesche, in un continuo crescendo di ilarità.

 

Dom 11.08.19  intrepidi monelli

Mistero buffo

L’opera forse più famosa del nostro Premio Nobel Dario Fo, nell’interessantissima versione che ne dà l’attrice sarda Elisa Pistis, che, ripercorrendo il lavoro di Fo con sensibilità femminile e in una direzione espressiva totalmente differente, si interroga sull’attualità di questioni (quali il potere e l’ingiustizia sociale) poste negli anni ’60 dal Maestro e Giullare Dario Fo attraverso il suo particolare racconto della vita di Gesù Cristo.

 

 

www.barbariciridicoli.it   tel. 393.9013607

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK