Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Unione dei Comuni Barbagia: la preoccupazione per la fuga dell'INPS dal territorio

| Categoria: Attualità
STAMPA

 I Sindaci dell'Unione dei Comuni della Barbagia rappresentano la preoccupazione circa il progressivo smantellamento della presenza dell'Inps sul territorio della provincia di Nuoro e chiedono al Presidente della Regione Autonoma della Sardegna ed ai parlamentari sardi le opportune azioni al fine di porre fine a questo tentativo. Ultimo fatto in ordine di tempo quello denunciato dal Presidente del consiglio provinciale dell'Inps Tonino Ladu e dal Consiglio regionale del medesimo Ente, circa il fatto che alla sede di Nuoro dell'Istituto pensionistico non è stato destinato nessuno dei 66 nuovi assunti in Sardegna, essendo stati destinati esclusivamente a Cagliari, Sassari ed Oristano. Questo nonostante la difficoltà della sede di Nuoro che ha perso quaranta unità nel triennio 2017-2019, e siano aumentati i compiti assegnati alla struttura. Con notevole discapito per la qualità del servizio al momento garantita con grande abnegazione dal personale, essendo Nuoro tra le prime quindici sedi in Italia per qualità e quantità del lavoro svolto. Siamo altresì preoccupati per la progressiva fuga dell'Inps anche nel nostro territorio della Barbagia. Un fenomeno di "fuga dello Stato" dal territorio che riscontriamo in tutti gli ambiti e che non vorremo fosse avvallata dalla Regione Sardegna e dai parlamentari sardi. Per questi motivi i Sindaci di Gavoi, Lodine, Ollolai, Olzai, Oniferi, Ovodda, Tiana e Sarule, chiedono un immediato intervento del Presidente della Regione e di tutti i parlamentari sardi.

 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK