Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Gavoi inaugura sa Pratza de sas Fèminas

| Categoria: Attualità
STAMPA

Domenica 29 settembre 2019 alle ore 18,30 la nuova Pratza de sas Fèminas – Liberas, Rispetadas, Uguales, nel rione Mesu Bidda, sarà animata da musica, emozioni e parole. In quella data, infatti, la nuova piazza sarà inaugurata a seguito della sua intitolazione nata dalla proposta partecipativa della Commissione del Benessere Sociale e fatta propria dalla amministrazione comunale nata dal Movimento Comunidade.

 La Commissione, uno degli strumenti del progetto di Democrazia Partecipata, infatti, attraverso diversi momenti di incontro e confronto, ha elaborato l'idea di dedicare uno spazio a tutte le donne nel pieno riconoscimento della loro forza, creatività, cittadinanza attiva e ha scelto questa piazza di granito nel centro storico come simbolo di affermazione e riscatto femminile guardando alle donne come preziosa componente della società, cercando una visione positiva lontana dagli stereotipi di donna vittima o sottomessa.

A un breve momento inaugurale e celebrativo, che ripercorrerà le tappe di questa azione toponomastica che lega la cultura, l'architettura,  la costruzione di spazi e legami sociali e comunitari e la politica a difesa delle differenze, seguirà un evento musicale e poetico, "Difesa di Violeta Parra", della cantante Claudia Crabuzza.

Lo spettacolo è ispirato all'artista cilena, che viene svelata come autrice e donna unica, madre di tutta la canzone latino americana grazie a nuovi adattamenti in italiano della stessa Crabuzza.

"Sarà un momento di incontro, di riflessione, di ascolto, di cultura, arte e appartenenza – afferma Enrico Mura, Assessore del Benessere Sociale – che giunge a conclusione dell'iter di intitolazione, con lo svelamento della targa dedicata. Sarà anche un modo per riaffermare quanto l'amministrazione ha scelto con entusiasmo di recepire grazie agli stimoli di una commissione molto attiva. Riteniamo – conclude Mura – che sia ancora e sempre importante – fermarsi a riflettere sulle politiche per l'uguaglianza e dell'emancipazione e questo evento ce ne darà l'occasione anche attraverso il veicolo dell'arte e della musica".

A pronunciare il discorso inaugurale della piazza sarà la Consigliera e capo gruppo di maggioranza Loredana Marchi che si è occupata di fare sintesi delle proposte provenienti dalla Commissione.

"Considerati i fondamenti politici della nostra amministrazione riguardo al tema dell'equità, della lotta alla discriminazione, per il superamento delle disparità di genere – sostiene Loredana Marchi - si è deciso di individuare un luogo simbolico da dedicare alle donne e celebrarne l'emancipazione. A nostro avviso questa scelta ha ancora maggior forza perché proviene da un processo partecipativo quasi esclusivamente al femminile e questo non può che renderci orgogliosi".

 "Crediamo che anche i simboli, le parole, la cultura, i luoghi – aggiunge il sindaco di Gavoi Giovanni Cugusi -  possano contribuire a comunicare un senso di comunità, di vicinanza, di riscatto, di forza, di affetto verso le donne alle quali la nostra società deve tantissimo e grazie alle quali potremo costruire un futuro migliore".

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK