Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAVOI. Disputata domenica la prima partita sul nuovo campo di Maristiai

| Categoria: Attualità
STAMPA
Il manto erboso e la tifoseria (Foto Taloro Gavoi)

Domenica 24 novembre il Taloro Gavoi ha disputato contro il Carbonia Calcio la prima partita sul rinnovato campo comunale del Maristiai (finita 0-1), dopo 4 giornate "in casa Barbaricina" al Comunale di Fonni che ha aperto le sue porte durante i lavori sul terreno di gioco di Gavoi.

"Ci apprestiamo ad usare l'impianto in deroga per venire incontro alle esigenze sportive – ha dichiarato con soddisfazione Ivan Urru, Assessore del Territorio, Urbanistica e Lavori Pubblici, qualche giorno prima della partita – e ci riserviamo di organizzare una bella festa di sport per l'inaugurazione ufficiale quando anche tutte le opere di contorno  dell'impianto saranno concluse. Siamo riusciti nella realizzazione di una grande opera pubblica – conclude Urru – e per questo mi preme ringraziare l'Ufficio Tecnico comunale, il tecnico incaricato e coloro che hanno lavorato intensamente, in primis i miei colleghi di amministrazione, per dare al paese un nuovo campo sportivo".

La realizzazione del nuovo impianto del Maristiai nasce, infatti, da una azione portata avanti dalla attuale Amministrazione Comunale a partire dal maggio 2017 attraverso la sperimentazione del Bilancio Partecipato che con plurime riunioni delle Commissioni aperte a tutti i cittadini ha portato all'attenzione della amministrazione, fra le altre cose, l'esigenza del rinnovamento dell'impianto che sorgeva dalle argomentazioni della società del Taloro Gavoi. L'Amministrazione in quella occasione destinò 30.000 euro per dotare il Comune, per la prima volta, di un progetto di Campo Sportivo con manto sintetico, unico strumento per partecipare ai bandi di settore. Con l'incarico per la progettazione affidato con un sostanzioso risparmio rispetto a quanto disposto si realizzava il progetto in tutte le sue componenti. L'Amministrazione Comunale partecipava, così, inviando il progetto, al bando per l'accesso al Patto di Solidarietà Nazionale che prevedeva, per i comuni virtuosi, la possibilità di svincolare una parte dell'avanzo di amministrazione, per la realizzazione di impiantistica sportiva. A seguito di questa procedura, guidata dal Ministero delle Finanze e dal Ministero dello Sport, al Comune di Gavoi veniva consentito di utilizzare una cifra pari a 368.000 euro.

In seguito al Comune di Gavoi sono stati assegnati anche ulteriori 150.000 euro grazie alla partecipazione al Bando del CONI e del Ministero dello Sport denominato "Sport e Periferie". Ma mentre si attendeva per far partire le gare d'appalto l'erogazione del finanziamento del Coni, l'amministrazione ha partecipato a un bando dell'Assessorato dello Sport della RAS ottenendo un ulteriore finanziamento di € 200.000.

Così i lavori, portati avanti con grande professionalità dalla impresa appaltatrice, sono potuti iniziare, dopo le piogge intense primaverili, nel giugno del 2019 e nonostante alcuni normali intoppi nel percorso di un lavoro di queste dimensioni (la presenza importante di acqua sorgiva nel sottosuolo che ha portato alla non prevista realizzazione di vasconi di recupero e il perfezionamento in due tempi del sostrato in terra battuta sul quale poggia il tappeto sintetico) si stanno concludendo nel migliore dei modi.

"Dopo gli importanti interventi presso la palestra delle ex Scuole Medie, gli interventi manutentivi nell'area Maristiai e la realizzazione degli accessi al Palazzetto – affermano all'unisono Enrico Mura, Assessore dello Sport e il consigliere delegato Gian Mario Pira – raggiungiamo questo ulteriore obiettivo che contribuirà a promuovere una sana e sicura attività sportiva per tutto il territorio. Una struttura rinnovata e realizzata ad arte – concludono Mura e Pira – che speriamo possa accogliere i successi del Taloro Gavoi e possa soprattutto favorire l'avvicinamento allo sport e all'aggregazione di tanti bambini e ragazzi".

 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK