Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'associazione Malik a Neoneli con letture di gusto

| di Valeria Sanna - Malik Identità
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
Logo dell'associazione Malik

L’evento Letture di gusto sezione a tema della manifestazione I libri aiutano a leggere il mondo – La vita, per esempio dell’Associazione Malik, approda nel paese di Neoneli in occasione della manifestazione Sa Fregula Istuvada e Sa Cassola 2014. L’iniziativa consiste in un percorso d’invito alla lettura attraverso i diversi linguaggi della cultura sarda e delle tradizioni legate al cibo. Questa volta ad essere protagonista sarà il pecorino sardo ma sotto una forma inaspettata e innovativa.
Si propone infatti un laboratorio per la realizzazione del gelato al gusto di formaggio pecorino che coinvolgerà una classe dell’Istituto Alberghiero di Bosa e una classe della Scuola Elementare di Neoneli. A metà strada tra innovazione e tradizione il gelato pecorino è un laboratorio curato da Malik con il coinvolgimento dell'imprenditore  Fabrizio Fenu, maestro gelatiere di Marrubiu premiato dalla giuria tecnica del Gelato Festival ad Amsterdam, già vincitore del titolo di migliore maestro gelatiere d’Italia 2014. A farlo vincere lo scorso maggio, nella prima tappa di Gelato Festival a Firenze, un gelato proprio al gusto di pecorino “fiore sardo dop” con pere caramellate al miele di sulla.  Il laboratorio coinvolgerà in tutto 40 ragazzi e avrà l’obiettivo di fornire competenze di base sulle tecniche di lavorazione del latte, richiamando l’antica usanza delle mogli dei pastori negli anni 50/60 che facevano il gelato in casa proprio con il latte di pecora. Durante il laboratorio verranno lette parti di testi dedicati al tema della pastorizia con l’obiettivo di trasmettere agli studenti conoscenze sulle tradizioni culinarie e ricette del passato, tipologie abitative, arti, mestieri, usi e costumi appartenenti alla cultura agropastorale.
Il prodotto finale del laboratorio sarà il gelato pecorino, fatto dagli studenti e distribuito ai passanti, sotto forma di show cooking. Durante il laboratorio saranno proiettate delle immagini sull’attività artistico/culinaria di Fenu e con l’ausilio di un microfono saranno raccontate in diretta e registrate tutte le fasi della lavorazione. Sarà inoltre importante la collaborazione tra grandi e piccini entrambi coinvolti nella realizzazione dell’insolito gelato.
Il 4 ottobre, sarà presente  con il convegno. Mondo pastorale e innovazione, coordina Prof. Benedetto Meloni dell’Università di Cagliari. Saranno presenti: Domenica Farinella , lo studioso Roberto Rubino e gli imprenditori Antonello Salis, Daniela Ducato e Maurizio Savoldo

 

Valeria Sanna - Malik Identità

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK