Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Selezione di un tutor dell'ospite per il progetto «Olzai comunità ospitale

Pubblicato l'avviso dell'Associazione Borghi Autentici d'Italia

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Attualità
STAMPA

OLZAI. L'Associazione Borghi Autentici d'Italia (Segreteria B.A.I. Sardegna) cerca – fra i cittadini disoccupati e residenti nel paese di Olzai – una figura professionale a cui affidare il ruolo di "Tutor dell'ospite" del progetto «Comunità ospitali»: un'iniziativa a cui aveva aderito, nel 2013, l'Amministrazione comunale nell'ambito del «Piano delle strategie" elaborato dalla rete dei sedici comuni sardi aderenti alla medesima associazione nazionale e finanziato dalla Regione.

Pertanto, il "Tutor dell'ospite" dovrà occuparsi, in via principale, di accogliere i turisti al loro arrivo nel paese di Olzai, introducendoli alla scoperta delle peculiarità del luogo e delle tradizioni locali. Questa figura professionale dovrà supportare il lavoro di segreteria amministrativa e di assistenza tecnica svolto dagli operatori B.A.I. per la costruzione del prodotto turistico  «Olzai comunità ospitale».

Il nuovo tutor avrà anche il compito di curare le relazioni interne fra gli operatori turistici, associazioni e imprese locali e tenere gli opportuni contatti con l'Amministrazione Comunale di Olzai e l'associazione B.A.I.

L'avviso di selezione è stato pubblicato ieri mattina nell'albo pretorio del Comune di Olzai. Possono presentare la domanda le persone in possesso dei seguenti requisiti minimi: a) 18 anni compiuti alla data di scadenza dell'avviso pubblico, ma non è previsto alcun limite massimo di età; b) residenza anagrafica e abituale nel Comune di Olzai da almeno un anno; c) stato di disoccupazione; d) titolo di studio (obbligatorio): diploma di scuola media superiore; e) operatività: uso di personal computer con accesso a internet; buona conoscenza del pacchetto Office, conoscenza di base dell'uso dei social network; f) conoscenza, almeno a livello scolastico, di una lingua straniera (inglese e/o francese).

L'intera procedura di selezione – si legge nell'avviso – sarà gestita dalla segreteria regionale dei Borghi Autentici della Sardegna che opera nell'ambito del comune capofila di Galtellì. L'individuazione di questa fondamentale figura professionale da coinvolgere nel progetto «Olzai comunità ospitale», avverrà mediante comparazione dei curricula professionali presentati dai candidati e da un colloquio individuale finale. In qualsiasi caso, le modalità di selezione del tutor, non attivano alcuna procedura concorsuale o paraconcorsuale e quindi non sono previste graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito.

Conclusa la procedura di selezione, l'Associazione Borghi Autentici d'Italia proporrà al candidato selezionato di partecipare al processo di composizione e miglioramento del progetto «Comunità ospitali» avviato due anni fa nel paese di Olzai.

Gli interessati possono consultare l'avviso pubblicato nel sito internet del Comune di Olzai (link) e scaricare il modulo di domanda, che dovrà essere recapitata – entro il prossimo 8 settembre – all'Associazione Borghi Autentici d'Italia Segreteria B.A.I. Sardegna, c/o Comune di Galtellì, tramite email (segreteria.sardegna@borghiautenticiditalia.it), oppure attraverso il servizio postale.

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK