Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAVOI. Le giornate ecologiche tra impegno per il territorio e monito ai maleducati

| Categoria: Attualità
STAMPA

Sabato e domenica scorsi, in occasione della manifestazione nazionale Puliamo il Mondo, l’Amministrazione Comunale di Gavoi, l’Assessorato al Territorio, l’Associazione Prociv Arci, la Pro Loco e la Compagnia Barracellare hanno organizzato 2 giornate ecologiche con l’obiettivo di ripulire dai rifiuti abbandonati le campagne. Numerosi volontari hanno dato man forte agli organizzatori nel pomeriggio di sabato e nella mattina di domenica per liberare le vie d’accesso al paese di Gavoi da ogni genere di rifiuto abbandonato.
La giornata di domenica è stata anche l’occasione di ripulire da siepi e arbusti e rendere accessibili e visitabili le domus de janas in località S’iscritzola, nei pressi del Lago di Gusana. La necropoli pre nuragica sarà infatti uno dei monumenti da visitare anche durante la manifestazione Ospitalità nel Cuore della Barbagia prevista per il 9, 10 e 11 ottobre.
Il bilancio della manifestazione da un lato è molto positivo, soprattutto rispetto alla sensibilizzazione ambientale e alla partecipazione dei volontari, alla mole di rifiuti raccolta e all’impegno profuso dalle associazioni. Dall’altro lato si evidenzia ancora una volta che nonostante Gavoi e i comuni del territorio siano fra i più virtuosi nella raccolta differenziata (con punte del 70% circa), resiste ancora una sacca di maleducati ambientali che continuano a abbandonare rifiuti domestici e ingombranti nelle campagne e lungo le direttrici che portano al paese.
L’Assessorato al Territorio del Comune di Gavoi intende con questo tipo di manifestazioni ricordare l’importanza del rispetto del territorio e della salubrità dell’ambiente e porterà avanti ulteriori azioni di educazione e sensibilizzazione ecologista per gli adulti e i ragazzi in quanto la responsabilità di un ambiente sano e accogliente è della comunità intera.
È, infine, necessario ricordare ai cittadini meno rispettosi che, in collaborazione con la stazione del Corpo Forestale Regionale di Gavoi saranno potenziati i servizi di controllo del territorio per prevenire e sanzionare coloro i quali, gettando i rifiuti nelle campagne, si macchieranno di illeciti amministrativi e penali, ancor più gravi se si tratta di rifiuti pericolosi, che in queste giornate sono stati purtroppo ritrovati e rimossi.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK