Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I pericoli sulla rete per i giovani: incontri per ragazzi e genitori

Gavoi, Ollolai, Olzai e Lodine insieme per sensibilizzare le giovani generazioni

| di Comune di Gavoi
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

L’amministrazione comunale di Gavoi, assessorati alle Politiche sociali e giovanili, guidati da Elena Mastio e Mangela Cuccui, nell’ambito di una programmazione finalizzata alla soluzione delle problematiche rilevate nella nostra comunità, con particolare attenzione alle fasce giovanili e adolescenziali, attraverso attività di promozione e prevenzione, intende fare focus su una problematica reale che interessa bambini e adolescenti: l’uso distorto di Internet e dei Social Network.
In stretta collaborazione con i Comuni di Ollolai, Olzai e Lodine e L’Istituto Comprensivo del territorio, avvalendosi del valido ausilio della Polizia postale e delle Comunicazioni di Nuoro organizzano un ciclo di incontri rivolti agli  adolescenti e ai loro genitori,  finalizzati a diffondere l’importanza di un uso consapevole di Internet e dei Social Network.
Facebook, Twitter , Ask e altri social network rappresentano lo spazio virtuale dove gli adolescenti trascorrono gran parte del loro tempo libero.
Sono numerosi i giovanissimi dotati di un pc o di uno smartphone che si collega a internet. Essi passano diverse ore al giorno a navigare, postando sui social network foto e video. Questo mondo virtuale apparentemente sicuro e ovattato, in realtà nasconde numerose insidie: non è raro per i bambini e gli adolescenti avere contatti con persone sconosciute, incrociate occasionalmente in rete, che spesso approfittano della loro ingenuità.
In questo contesto, i genitori hanno bisogno di aiuto per combattere ad armi pari e sapere come intervenire qualora vengano a conoscenza di un uso distorto dei social da parte dei loro figli.
Adescamento on line, cyberbullismo, violazione della privacy e diffusione di dati personali in Internet, pericolosità del materiale pedopornografico in rete, saranno solo alcuni dei temi trattati negli incontri che il responsabile della Sezione Polizia delle Comunicazioni di Nuoro, Pierluigi Sanna, terrà con i ragazzi della scuola secondaria di primo grado nelle seguenti date:
Ollolai: giovedì 03/04 ore 11.30
• Olzai: giovedì 10/04 ore 11.30
• Gavoi: venerdì 11/04 ore 14.30

L’incontro con i genitori è invece programmato per Mercoledì 23 Aprile alle ore 18.30 presso la sede dell’Istituto Comprensivo a Gavoi.
Questo progetto è uno tra i tanti che la Polizia delle Comunicazioni di Nuoro sta portando avanti, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare i giovani rispetto  ad un utilizzo consapevole  del web e delle nuove tecnologie. Nell’ultimo triennio, soltanto  relativamente alle Province di Nuoro ed Ogliastra,  la Polizia delle Comunicazioni ha partecipato ad un centinaio di incontri nelle scuole con studenti, genitori ed insegnanti, oltre che a convegni ed iniziative varie organizzati da Enti Locali, cooperative sociali ed altre Istituzioni, consapevoli che riguardo alle tematiche che ruotano intorno al mondo della rete e delle sue applicazioni, sia imprescindibile una capillare opera di  prevenzione.

È notizia recente quella del possibile smantellamento della sezione della polizia postale nella provincia di Nuoro, in un momento in cui vi è grande necessità per tutelare i nostri ragazzi dai pericoli del Web. Facciamo dunque appello a quanti a vario titolo possono levare la loro voce in difesa di questo presidio, ci auguriamo che possa in futuro informare ed educare, ad un uso consapevole della rete, altri ragazzi.
 

Comune di Gavoi

Documenti (1)

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK