Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Aspettando i Maltesi

Il 14 dicembre il piccolo Comune di Belvì firmerà un accordo di gemellaggio con l’antica capitale marittima di Malta

| di Ufficio stampa Comune Belvì.
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Il 14 dicembre 2012 il Comune di Belvì firmerà un accordo di gemellaggio con il Comune maltese di Birgu.
Birgu, antica capitale marittima di Malta, è una delle cosiddette “Tre città” (oltre a Senglea e Cospicua) che si
affacciano sul Grand Harbour, uno dei porti naturali più belli d’Europa e del mondo. Birgu è conosciuta anche come la
“Città Vittoriosa”, nome che le fu dato dopo la vittoria riportata nel Grande Assedio del 1565, per il coraggio dimostrato
dai suoi abitanti.
Il Comune di Birgu organizza ogni anno il Festival Nazionale dei giochi tradizionali e ha molte cose in comune con il
piccolo centro barbaricino. In entrambi i paesi è molto forte il senso di appartenenza e attaccamento alle tradizioni e, per
entrambe le amministrazioni, la cultura, la storia e le tradizioni sono un importante strumento per conoscere meglio sé
stessi e, allo stesso tempo, promuovere il settore turistico.
Il Comune di Birgu è già gemellato con la città francese di Saint-Tropez e si è recentemente impegnato a gemellarsi con
la città di Amalfi.
Il gemellaggio avverrà nel contesto di un progetto, “COTOGEN” (Connecting Towns and Generations through
Dialogue, Culture and Traditional Games), co-finanziato dal Programma Europa per i Cittadini.
L’iniziativa consiste in un incontro tra cittadini maltesi e italiani a Belvì.
Partecipanti provenienti dai più svariati background, e diversi per età, genere, lingua e cultura, avranno modo
incontrarsi, scambiare idee ed opinioni, studiare soluzioni a problemi comuni e conoscere e far conoscere le proprie
tradizioni.
Una delegazione di 26 maltesi sarà ospitata dalle famiglie di Belvì dall’11 al 17 dicembre 2012.
Saranno organizzate diverse attività:
-laboratori, seminari e dibattiti sulla cittadinanza europea, l’ambiente, l’immigrazione, il dialogo intergenerazionale, il
turismo culturale, politiche per giovani e anziani, e lo sviluppo sostenibile;
-giochi tradizionali, ai quali parteciperanno adulti e bambini;
-caccia al tesoro, dove il tesoro è rappresentato dai monumenti.
Cultura, tradizioni e turismo culturale avranno un ruolo centrale per tutta la durata dell’incontro.
In tale occasione i due comuni leggeranno e firmeranno il Giuramento di fratellanza.
La cerimonia di gemellaggio avrà luogo a Belvì, presso l’Anfiteatro Comunale, venerdì 14 dicembre 2012 a partire
dalle ore 16:00.
Obiettivi specifici del progetto sono:
-coinvolgere attivamente i cittadini nel dibattito e nella riflessione su temi comuni come il turismo culturale, la
cittadinanza europea, lo sviluppo sostenibile, l’immigrazione ed il lavoro;
-creare un momento di solidarietà e comprensione reciproca tra culture e generazioni differenti;
-avviare, con la firma del Giuramento di fratellanza, un rapporto di collaborazione: il gemellaggio tra Belvì e Birgu,
infatti, non vuole essere un punto di arrivo, ma l’inizio di un lungo percorso di cooperazione in diversi ambiti.

Info: 0784 628270
claudia.sedda@comune.belvi.nu.it
belvi.sindaco@gmail.com

Ufficio stampa Comune Belvì.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK