Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

NUORO. Carabinieri allertati per un accoltellamento, trovano marijuana e un'arma carica: orunese arrestato

| di redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Sono stati allertati per un accoltellamento, ieri notte all'una, e quando sono arrivati, i Carabinieri della Compagnia di Nuoro, fortunatamente hanno potuto appurare che si trattava solamente di un incidente domestico, causato da un coltello. A un sopralluogo dell’appartamento, gli uomini del nucleo radiomobile non hanno però potuto fare a meno di notare che in soggiorno c’erano nove piante di marijuana. Da lì, la perquisizione dell’appartamento e il ritrovamento di un’arma clandestina, risultata una pistola giocattolo a tamburo cal. 22, alla quale era stata modificata la canna e il tamburo, carica e pronta all’uso, con otto colpi nel tamburo, nonché ulteriori 44 proiettili stesso calibro. Per Giovanni Pittalis, vedovo 52enne originario di Orune, è scattato immediatamente l’arresto in flagranza di reato per detenzione di arma clandestina e coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. L’uomo che ora si trova a Badu e Carros, ha così dovuto lasciare l’appartamento di Via Togliatti, teatro delle scoperte degli uomini dell’arma, e casa che condivideva con la donna ferita accidentalmente.

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK