Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

ARAS. Ad Arborea con i bovini da latte ha sfilato la grande qualità

| di redazione
| Categoria: Economia | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

I migliori allevamenti decretati dalle giurie della 33° Mostra Regionale dei bovini di razza bruna e frisona di Arborea sono rispettivamente dell’azienda Fettamelli Valentino e Giulio di Arborea (razza Bruna) e dell’azienda Campanaro Emilio di Terralba (Razza Frisona).

Si conferma un successo il terzo degli appuntamenti organizzati dall’Ara Sardegna quest’anno a tema “benessere animale”, che si è chiuso ad Arborea ieri 1° maggio, con i riconoscimenti agli allevamenti migliori.

In passerella hanno sfilato i migliori esemplari di razza Bruna e Frisona, “137 in totale – comunica Osvaldo Panetto, direttore dell’Apa di Oristano –.S tratta di una delle mostre più partecipate che ha visto capi dalla qualità genetica eccellente”, divisi per manze, giovenche, vacche giovani, vacche adulte.

Un appuntamento che non ha deluso le aspettative ma che ha celebrato il miglioramento che anno dopo anno si registra negli allevamenti di bovini da latte che gravitano attorno all’evento arborense.

“Una qualità in salita – commenta con soddisfazione Marino Contu, direttore di Ara Sardegna – che è il risultato di un lavoro costante, fatto di passione e sacrificio degli allevatori ma anche di studio e lavoro dei nostri uffici e laboratori. La diretta applicazione in stalla della collaborazione tra gli uni e gli altri porta a questi risultati. Abbiamo un prodotto eccellente ottenuto da ormai trent’anni dall’applicazione del progetto “Alta qualità”.

A tal proposito il Premio Latte/Qualità 2016 (da assegnare ai proprietari le cui aziende detengano la migliore media (KG) di proteine EVM) istituito 22 anni fa dall’Associazione Provinciale Allevatori di Oristano e la 3A Latte Arborea ha visto sul podio l’allevamento Roberto Atzori di Arborea e i Fratelli Molinu di Ozieri per la razza Bruna. Mentre per la Frisona sono stati premiati ancora Roberto Atzori e Paolo e Secondo Panetto (entrambi gli allevamenti di Arborea).

“Il benessere animale è una misura da cui non ci si può più discostare – afferma invece Sandro Lasi, presidente Ara Sardegna –. La via è quella del costante miglioramento, fatto di ricerca e collaborazione con gli allevatori, i veri protagonisti in questa kermesse bovina”.

Fondamentale anche il ricambio generazionale: “le storie della maggior parte delle aziende nascono anni fa, e spesso ci troviamo al terzo ricambio generazionale – continua Sandro Lasi –, questo è fondamentale, perché l’intervento dei giovani non può che arricchire di nuovi spunti il lavoro quotidiano”.

A questo proposito infatti nel concorso Conduzione Giovani sono stati assegnati riconoscimenti a Enrico Balliana, Davide Contu e Marzia Fettamelli (nella categoria Junior). Mentre in quella Senior sono andati a Simone Atzori, Marco Beltrame e  Alessandro Mattiello.

Manifestazione premiata anche dal pubblico che ha riempito i padiglioni attratta oltre che dagli allevamenti anche dagli stand dedicati alle attrezzature, alle macchine e ai componenti per l’agricoltura allestiti dagli operatori commerciali; dalla rassegna regionale dell’Orto-florovivaismo, Floroviva, dove hanno preso parte i produttori del settore, e per finire ieri dalla sagra delle fragole.

 

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK