Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Coldiretti Sardegna. Con il testo unico sul vino si è dimezzata la burocrazia

| di redazione
| Categoria: Economia
STAMPA

A distanza di oltre due anni dall’avvio dell’iter parlamentare è stata adottato definitivamente il Testo unico sul vino, grazie al quale sarà possibile dare un taglio del 50% al tempo dedicato alla burocrazia. Ad annunciare questo importante risultato è Coldiretti che, alla luce del nuovo provvedimento di semplificazione, stima una riduzione pari a 100 giornate di lavoro perse da ogni impresa vitivinicola per soddisfare le 4mila pagine di normativa di regolamentazione del settore.

Dal vigneto alla bottiglia l’attuale normativa – ricorda Coldiretti – rendeva necessario adempiere a più di 70 pratiche che coinvolgono 20 diversi soggetti che frenano il dinamismo imprenditoriale dei produttori di vino.

Il Testo Unico sul vino porta finalmente alla semplificazione delle comunicazioni e adempimenti a carico dei produttori, revisione del sistema di certificazione e controllo dei vini a denominazione di origine ed indicazione geografica con un contenimento dei costi, alla revisione del sistema sanzionatorio, l’introduzione di sistemi di tracciabilità anche per i vini a IGT e norme per garantire trasparenza sulle importazioni dall’estero.

“Una notizia importante per i nostri viticoltori – sottolinea il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu -. Una norma tanto attesa che aiuta e sostiene il fermento che si respira nel settore”.

“Il settore vitivinicolo sardo – evidenzia il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba - pur rappresentando solo 1,5 circa della produzione nazionale, si sta distinguendo, grazie ai produttori sempre più formati e preparati, per le ottime produzioni ma anche per la crescita. Secondo i dati diffusi dall’associazione Assoenologi, siamo la Regione in cui la produzione di vino, negli ultimi 5 anni, è cresciuta più di tutte le altre regioni: più 37 per cento, rispetto al più 8 per cento della media nazionale. Il testo Unico non può che favorire e incentivare questa vivacità che riscontriamo soprattutto nei giovani”.

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK