Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLLOLAI. Con il progetto Case a un euro, in arrivo 2 milioni dalla Regione

| Categoria: Economia
STAMPA
Due acquirenti di Case a un euro nel balcone della loro casa

2 milioni di euro arriveranno nelle casse del Comune di Ollolai nell'ambito del bando regionale "Progetti integrati di riordino urbano", che andranno a finanziare un progetto chiamato "Ollolai Capitale" che altro non è che una più ampia strutturazione con l'applicazione ad altri ambiti del progetto Case a un euro.

"E' la prima volta che un finanziamento regionale arriva dopo l'avvio e la riuscita di un progetto – spiega Efisio Arbau, primo cittadino di Ollolai - e ci sarà utile per soddisfare le tante richieste che continuano ad arrivare per le Case a un euro, ma anche con le centinaia di persone che puntualmente scelgono Ollolai come destinazione della loro vacanza. Con l’arrivo delle cinque famiglie olandesi abbiamo assistito a una invasione pacifica principalmente arancione che ha dato respiro a tutto il territorio”.

Dal punto di vista operativo ci sarà prima di tutto la costituzione di una agenzia della casa che assumerà la veste giuridica di una società di capitali. Ente già nato sotto forma di associazione che in questi mesi ha cercato di contemperare la richiesta di immobili sul mercato con l’offerta, offrendo un servizio altrimenti scoperto.

Per il Comune inoltre, ci sarà la possibilità di destreggiarsi maggiormente nel reperire immobili fuori mercato, dal momento che i trenta già nella sua disponibilità non bastano a soddisfare tutte le richieste. Ci sarà inoltre spazio per la riqualificazione delle strade del centro storico, della chiesa di Sant’Antonio, dell'ex asilo parrocchiale, delle scalinate storiche, e la realizzazione di spazi di incontro. Spazio anche a una migliore organizzazione di “Impara s’arte”, il programma già sperimentato di trasmissione delle esperienze del pastoralismo ai turisti. Ci sarà quindi una spinta affinchè questo diventi una possibilità di lavoro per chi vorrà investire le proprie competenze sull’accoglienza e su pacchetti turistici. Un occhio sarà rivolto anche al sistema economico con l’incentivazione degli investimenti nel paese grazie al progetto di concessione di strutture da destinare ad attività economiche, anche questo a un euro. Significa rimettere in circolo diverse strutture un tempo luogo di artigianato o commercio e avviarle a nuova vita.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK