Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

ATZARA. "Forse non fa, però qualcuno ci è riuscito!"

Evento all'interno della manifestazione "I giorni del Mandrolisai" a cura del Gal BMG

| Categoria: Economia
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

"Forse non fa, però qualcuno ci è riuscito!". La filosofia e lo spirito che hanno animato l'organizzazione dell'evento, che si svolgerà ad Atzara al Museo del vino il 22 giugno all ore 17 all'interno della manifestazione "I giorni del Mandrolisai", da parte del GAL BMG (Distretto Rurale Barbagia Mandrolisai Gennargentu) è già tutta concentrata nella scelta del titolo. L'operazione è chiara: per un territorio che sia vincente tutto l'anno, richiami turismo, rilanci l'economia del centro Sardegna, sia di sviluppo e interesse per le sue produzioni – per esempio quella agricola e vitivinicola – è necessario fare un cambio di stagione.

–  La Direttrice del GAL. "E' un po' come pensare al cambio armadio nel passaggio da una stagione all'altra. E' arrivata l'estate, dobbiamo cambiarci d'abiti, e allora riflettiamo: come si gestisce questo cambiamento? Cosa dobbiamo dare via per fare spazio alle novità e cosa invece dobbiamo tenere? Cosa comprare di nuovo, e quali suggerimenti accogliere?", ha spiegato così Paola Locci, Direttrice del GAL BMG, il senso più profondo di questo evento. "Serve un vero cambio di mentalità per questi territori: il GAL che dirigo comprende 19 Comuni, che sono il cuore della Sardegna, collocati geograficamente al centro del territorio regionale. L'evento non vuole proporre nessuna ricetta risolutiva, che credo sarebbe l'ennesimo piano insoddisfacente per il territorio, ma vuole favorire – attraverso l'intervento di ospiti importanti, che sono stati protagonisti in altre Regioni e parti del mondo di significative operazioni di cambiamento – una presa di coscienza prima e una contaminazione poi. Dobbiamo cambiare occhiali e osservare il territorio con uno sguardo rivolto al potenziale ancora inespresso. E' necessario cambiare linguaggio: essere più concreti e rivolti al fare piuttosto che al solo parlare. Alla fine della conferenza saranno infatti previsti tavoli di lavoro: l'idea è quella di concretizzare cosa serva veramente al territorio, cosa può farlo diventare vincente. Sicuramente è un tema di visione, ma anche di strumenti di preparazione, per questo abbiamo voluto al nostro fianco persone che hanno già vissuto questi momenti, come gli ospiti che ci accompagneranno e che ci sapranno ispirare in questo passaggio dall'inverno all'estate. Questa manifestazione di Atzara sarà la prima di una lunga serie che vogliamo portare in ciascuno dei 19 Comuni". 
- OSPITI E RELATORI. Per affrontare questo iniziale caos generato dal cambio di stagione e trasformarlo in un nuovo ordine consono ad affrontare i benefici dell’estate, sono stati invitati a partecipare alla manifestazione e a condividere le loro esperienze: il direttore Marketing AWS di Amazon Italia, la responsabile di comunicazione del Museo Egizio di Torino, il direttore del Center for Advanced Technology in Heath&Welbeing del San Raffaele e molti altri protagonisti di storie di cambiamenti che hanno trasformato territori in vere e proprie eccellenze. Saranno presenti anche i rappresentanti di diverse cantine del territorio, di centri museali e del mondo dell'agricoltura.

L'appuntamento è per sabato 22 giugno 2019 alle ore 17 al Museo del Vino di Atzara.

 

 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK