Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAL BARBAGIA. Pubblicata la graduatoria provvisoria: “200.000 euro per costruire la rete degli operatori per gestire i servizi culturali con l’utilizzo di nuove tecnologie”

| Categoria: Economia
STAMPA

OROTELLI - Il GAL Barbagia ha pubblicato sul proprio sito la graduatoria provvisoria del bando "Costruire la rete degli operatori per gestire i servizi culturali con l'utilizzo delle nuove tecnologie" misura 19.2.16.10.2.1.1. In seguito all'istruttoria, risulta ammissibile e finanziabile l'unica domanda presentata da un'aggregazione composta da 25 partner avente come capofila la Fondazione Nivola di Orani. I partner di progetto ammessi sono:

  • ProLoco Arte e Sonos di Ottana
  • Associazione Oliena'Centro
  • Associazione culturale Urthos e Buttudos di Fonni
  • Società Cooperativa Viseras di Mamoiada
  • Associazione culturale Brathallos di Fonni
  • Armonias associazione culturale musicale di Mamoiada
  • Associazione culturale Murales di Orgosolo
  • Associazione di promozione sociale culturale CambiaMentis di Orani
  • Associazione turistica ProLoco Oliena
  • Centro commerciale naturale Oliena
  • Galaveras snc di Congiu Giovanna Maria Francesca & C. di Oliena
  • Associazione culturale centro Studi, ricerche e documentazione Padre G.A. Solinas di Oliena
  • Associazione culturale compagnia teatrale I Barbariciridicoli di Ottana
  • Associazione turistica ProLoco Orani
  • Associazione culturale maschere etniche Thurpos di Orotelli
  • Scuola di Musica Costantino Nivola di Orani
  • Comune di Fonni
  • Comune di Orani
  • Comune di Mamoiada
  • Comune di Orgosolo
  • Comune di Ottana
  • Comune di Orotelli
  • Comune di Oliena
  • Museo Casa Biancu Srls di Orgosolo
  • Università degli Studi di Sassari

 

Il Presidente del Gal Barbagia, Paolo Puddu, dichiara che “il bando finanzia con € 200.000 interventi per rafforzare la cooperazione fra gli operatori culturali dell’area GAL, per progettare e gestire servizi in rete ed organizzare eventi. La rete tra gli operatori culturali rappresenta uno dei tre principali pilastri del PdA del GAL Barbagia, che sosterrà in seguito anche interventi nel campo dell'agroalimentare e dell'artigianato.

Le attività previste dal progetto riguarderanno:
- Animazione territoriale per coinvolgere e aggregare gli operatori culturali del territorio;
- Costituzione e strutturazione della rete tra gli operatori culturali del territorio;
- Progettazione di programmi informatici e applicativi innovativi per smartphone e dispositivi portatili;
- Organizzazione di eventi promozionali in sinergia con gli operatori territoriali degli altri settori economici del territorio e in collaborazione con i 7 comuni dell’area GAL.

Il progetto preliminare presentato dalla costituenda rete si pone l’obiettivo di valorizzare e mettere a sistema gli attrattori culturali e le tradizioni viventi presenti nel territorio del GAL, attraverso la condivisione di strumenti gestionali e promozionali. Gli strumenti previsti andranno dai media tradizionali a quelli digitali attraverso la disseminazione nelle principali piattaforme di social networking, il sito internet ed eventuali applicazioni nei dispositivi mobili. Inoltre la rete supporterà e promuoverà numerosi eventi anche attraverso la diffusione di materiale informativo cartaceo e digitale. L’organizzazione degli eventi coinvolgerà anche i più giovani in età scolare. La rete fornirà assistenza nella progettazione di dettaglio e nella divulgazione degli eventi grazie anche alla realizzazione di infotour per tour operator, blogger e opinion-makers per promuovere il territorio del GAL e le sue realtà culturali.

La rete degli operatori culturali del GAL Barbagia è ancora aperta ad eventuali adesioni. Infatti è possibile aderire alla rete (che sarà costituita formalmente nei prossimi mesi) prima della presentazione del progetto esecutivo, anche per altri soggetti non beneficiari nella prima fase del bando, tra cui eventuali operatori del settore artigianato e agroalimentare del territorio. Come previsto dal bando, il costituendo partenariato dovrà organizzare almeno due incontri pubblici di animazione e presentazione della rete con l’obiettivo di ampliare la compagine.

La graduatoria provvisoria è consultabile sul sito www.galbarbagia.it nell’apposita sezione Bandi di Finanziamento.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK