Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Ollolai. Un ricco finanziamento per Le Botteghe di Ospitone.

Settamila euro per promuovere il Centro Commerciale Naturale.

| di Redazione
| Categoria: Economia
STAMPA

Ollolai. In tempo di crisi il Centro Commerciale Naturale di Ollolai, Le botteghe di Ospitone, non si rassegna ma anzi rilancia e pensa di fare il salto di qualità. Organizzarsi, strutturarsi, formarsi, programmare eventi. Per questo ha presentato un programma dettagliato e ambizioso in Regione che gli ha accordato un finanziamento di 70 mila euro: il 70 per cento del quale arriverà da Cagliari, mentre le attività del Centro dovranno cofinanziare  il restante 30 per cento. Ora è tempo di mettere in atto l’idea che dovrà essere terminata entro il 31 marzo del 2013. Il dinamico presidente Pierpaolo Soro è già all’opera. In programma tantissime iniziative: dal sito web, ad un piano di comunicazione, alla carta fedeltà. Che servirà anche per i centri commerciali naturali dei paesi limitrofi, con i quali i figli di Ospitone vogliono fare sistema, un circuito virtuoso che consenta di soddisfare a 360 gradi il cliente. Non poteva mancare, in un programma che si rispetti, anche un sistema informativo di marketing e la formazione degli operatori. Sono in programma, infatti, corsi di marketing, inglese e informatica. Oltre poi alcuni interventi  per migliorare l’estetica delle quarantadue attività commerciali, già riconoscibili grazie alle insegne contraddistinte dalla farfalla, logo delle Botteghe di Ospitone. Fiore all’occhiello, e imprescindibile strumento per vivacizzare e animare le vie del Centro, sono gli eventi. “Abbiamo pensato – dice il presidente delle Botteghe di Ospitone Pierpaolo Soro – di creare un calendario di eventi con la programmazione di manifestazioni identitarie che permettano da un lato di riscoprire le vecchie tradizioni e dall’altra di promuovere le nostre attività. Ci occuperemo delle luminarie per Natale, del Carnevale e della Pasqua. Attività che seguiremo in collaborazione con la Pro loco e con l’amministrazione comunale”.


 

Redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK