Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

GAVOI. Il grande successo del 12esimo slalom Gusana-Gavoi

| di Michela Columbu
| Categoria: Sport
STAMPA

È nel ricordo di Giovanni Vacca, giovane grande appassionato di motori, mancato nel 2011, che a Gavoi si è tenuto il 22 e 23 giugno scorso il 12esimo slalom Gusana - Gavoi, manifestazione sportiva, tornata sulle rive del lago di Gusana dopo anni di assenza e che ha sancito il ritorno di Gavoi nel circuito regionale delle corse regionali, poichè la gara era valida come quarta prova del Campionato Regionale ACI Sport Sardegna Slalom 2019. Ad aggiudicarsela è stato il pilota sassarese Enea Carta sulla sua Formula Gloria, con secondo e terzo posto all’algherese Fabio Angioj alla guida di Radical e al gavoese Pier Raffaele Marcello con Formula Gloria. Un ritorno sulla scena del suggestivo circuito di circa 3 chilometri di strada statale 128, nel tratto che costeggia il lago di Gusana, che grazie a un tracciato curvilineo rappresenta l'ideale per questo tipo di competizioni. In prima fila gli amici, i coetanei e l'Asd Gavoi Motorsport che con la collaborazione del Comune e del Bim Taloro, si sono avvalsi della competenza del Team Osilo Corse per l'organizzazione tecnica della gara a cui hanno preso parte ben 60 piloti. "Fra i piloti ai nastri di partenza ben 9 erano gli assi del volante di Gavoi - spiegano gli organizzatori - a testimoniare la vivacità del movimento e la grande passione per gli sport motoristici nel nostro paese". La manifestazione inoltre ha registrato anche un ottimo pubblico, quello dei grandi eventi e che con la partecipazione ha promosso questo appuntamento. “È stato un bellissimo fine settimana di sport, motori, velocità, il tutto immerso in una bella cornice di pubblico e paesaggio verdeggiante - afferma con soddisfazione Giovanni Cugusi, sindaco di Gavoi –. Da parte dell’Amministrazione Comunale devo fare i complimenti ai ragazzi della Associazione Motorsport Gavoi e ringraziarli per l’impegno profuso nella realizzazione di un progetto ambizioso, complesso da programmare, organizzare e gestire. Il risultato raggiunto – prosegue il sindaco -, una gara bella e sicura, numerosi partecipanti, tanta gente sul percorso a fare il tifo, numerose attività del paese coinvolte, per una due giorni che da lustro al paese e promuove il territorio tutto, testimonia l’importanza dell’impegno e dell’associazionismo per i nostri piccoli paesi”. Ora l'obiettivo è l'organizzazione della prossima edizione.

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK