Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Super Autogymkana: vince a sorpresa Alessandro Perandria

Tutti i risultati e classifiche

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Sport
STAMPA
La premiazione

OLZAI. Al volante di una scattante Renault Clio 2000, Alessandro Perandria vince a sorpresa la ventesima edizione della Super Autogymkana di Olzai. Nelle prime prove di qualificazione, il pilota di Valledoria aveva conquistato un onorevole terzo posto nella classe da 1751 cc e turbo, ottenendo comunque l'accesso alla super finale riservata ai migliori dieci concorrenti. Nella fase più importante della manifestazione, si ritirano per noie meccaniche i grandi favoriti per la vittoria finale, come Franco Canalis (vincitore nel 2014), Giacomo Deroma, Lorenzo Beccu e Salvatore Marras, mentre Alessandro Perandria conquista il podio più alto grazie a una condotta di gara impeccabile, davanti a Matteo Floris con Peugeot 105 e Francesco Pira con Fiat Uno Turbo.

Altra sorpresa di questa edizione della Super Autogymkana, l'ottimo quarto tempo assoluto riportato nella finale dal pilota olzaese Gavino Loddo con Lancia Delta Integrale, vincitore anche della classe 4x4. Queste le classifiche della manifestazione organizzata dall'associazione sportiva Barbagia Racing – Aics che ha visto, anche quest'anno, un numeroso pubblico entusiasta per lo spettacolo offerto dai 51 concorrenti in gara. 

Classifica e tempi super finale:

1° Alessandro Perandria da Valledoria con Renault Clio 2000 (3'19.98).

2° Matteo Floris da Tonara, con Peugeot 105 (3'21.39).

3° Francesco Pira da Villanova Monteleone con Fiat Uno Turbo (3'22.21).

4° Gavino Loddo di Olzai con Lancia Delta Integrale (3'23.63).

5° Giovanni Bitti da Macomer con M. Lancer Evo IX (3.24.05).

6° Fabio Piras da Dorgali con Peugeot 106 (3'24.84).

Classifica classe sino a 1250 cc:

1° Roberto Floris da Tonara con Fiat 500 (1'44.47).

2° Giuseppe Cottu da Ollolai con Fiat 500 (1'47.87) e Giovanni Zedda da Gavoi con Fiat Uno (1'49.30).

Classifica classe da 1251 a 1750 cc:

1° Salvatore Marras da Villanova con Fiat Uno (1'41.41).

2° Marco Chessa da Orosei con Fiat 500 (1'41.42).

3° Matteo Floris da Tonara con Peugeot 106 (1'41.70).

Classifica classe da 1751 cc e turbo:

1° Fabio Piras da Dorgali con Peugeot 206 (1'41.03).

2° Francesco Piras da Villanova con Fiat Uno turbo (1'41.15),

3° Alessandro Perandria da Valledoria con Renault Clio 2000 (1'41.80). 

Classe prototipi:

1° Franco Canalis da Pattada (1'32.43).

2° Giacomo Deroma da Pattada (1'35.65).

3° Lorenzo Beccu da Buddusò (1.38.18).

Classe quattro ruote motrici (4x4):

1° Gavino Loddo di Olzai con Lancia Delta (1'42.57).

2° Giovanni Bitti da Macomer con M. Lancer Evo IX (1'42.72).

3° Andrea Ortu da Gonnosnò con Lancia Delta (1'43.30).

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK