Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Dal 17 al 18 novembre Cortes Apertas nel paese del rio Bisine

Il Comune ha pubblicato il programma delle iniziative culturali e promozionali. In evidenza la mostra «A sos amigos artistas» dedicata agli amici del poeta Montanaru

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

OLZAI. Questa mattina, nel sito internet del Comune di Olzai (LINK), è stato pubblicato l’atteso programma della quindicesima edizione di Cortes Apertas.

La manifestazione – inserita nel circuito promozionale unitario Autunno in Barbagia – si svolgerà nel pittoresco paese dell’arginamento nel rio Bisine dal 17 al 18 del prossimo mese di novembre.

Nel programma delle iniziative culturali e promozionali approvate dall’Amministrazione comunale, in evidenza la mostra «A sos amigos artistas» curata dalla storica dell’arte Marzia Marino e che sarà allestita nella Casa Museo Carmelo Floris, grazie anche al patrocinio e contributo finanziario concesso dal Consorzio Bim Taloro.

Di seguito, il programma completo delle Cortes Apertas 2018 di Olzai.

Sabato 17 novembre:

ore 9: l’apertura delle Cortes nel centro storico, delle mostre temporanee, dei laboratori di lavorazione e degustazione dei prodotti tipici locali;

- nell’antico mulino idraulico nel rio Bisine (Su mulinu vetzu): tecniche di molitura del grano duro Senatore Capelli e dell’orzo coltivato nei campi di Olzai;

- nella piazza Su Nodu Mannu, sede Pro Loco Bisine: lavorazione ed esposizione lavori in asfodelo, esposizione costumi e maschere tradizionali di Olzai;

ore 10: Biblioteca storica comunale Pietro Meloni Satta: presentazione al pubblico dei fondi librari donati al Comune dalle famiglie Cardia-Mesina, Dore e Soro, a cura degli alunni delle Scuole dell'obbligo di Olzai;

ore 11: Casa Museo Carmelo Floris: inaugurazione della mostra «A sos amigos artistas», a cura di Marzia Marino, con l’esposizione di 47 opere realizzate dagli amici del poeta desulese Antioco Casula “Montanaru”.

 

Domenica 18

ore 9: riapertura delle Cortes, esposizioni, mostre temporanee e laboratori;

ore 12: chiesa parrocchiale San Giovanni Battista: esibizione del Coro polifonico di Olzai.

Animazione musicale nell’itinerario delle cortes, con gli allievi della Scuola civica di musica Barbagia e altri gruppi musicali.

Durante le due giornate delle Cortes Apertas, a Olzai si potrà visitare la Casa Museo Carmelo Floris; l’antico mulino idraulico nel rio Bisine; il Retablo della Pestilenza nella chiesa Santa Barbara e un altro retablo nella chiesa Sant’Anastasio. Sarà aperta alle visite anche la chiesa parrocchiale di San Giovanni (XVII sec.) e, nel rione di Drovennoro, “Sa domo de dottor Franziscu Dore”, con visite guidate curate da Lorenzo Dore.

 

Per quanto riguarda i servizi turistici, nella piazza Su Nodu Mannu funzionerà il punto accoglienza e informazioni dei volontari dell’associazione Croce Azzurra Olzai.

Per due giorni, la principale piazza del paese diventerà il capolinea del Trenino delle Cortes per un mini tour nel centro storico curato dell’associazione turistica Pro Loco Bisine Olzai.

Nella piazza Sant’Ignazio, funzionerà anche un servizio navette per il trasporto dei visitatori fino al mulino idraulico nel rio Bisìne, con partenze ogni 15 minuti.

In attesa di conoscere l’elenco dei punti di ristoro, per quanto concerne i servizi di ristorazione, segnaliamo l’Agriturismo Su Pinnettu nella località Badu e Carru, gestito dalla giovane azienda agricola di Federico Azuni (tel. 368.365.56.68) e la rosticceria - paninoteca di Maria Giovanna Sechi (tel. 340.25.17.161).

L’organizzazione delle Cortes Apertas 2018 è direttamente coordinata e finanziata dal Comune di Olzai, con la collaborazione organizzativa dell’associazione turistica Pro Loco Bisine (proloco.olzai@tiscali.it - tel. 346.3146374), della Casa Museo Carmelo Floris (tel. 366.46.25.022 - 333.295.61.88; email museocarmelofloris@gmail.com), della Biblioteca storica comunale Pietro Meloni Satta (tel. 0784.55023 - bibliolzai@tiscali.it) e dei giovani volontari del Servizio civile nazionale (tel. 0784.55001 c/o municipio; info@comune.olzai.nu.it).

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sulla manifestazione, si trovano nella pagina dedicata del sito internet del Comune di Olzai (LINK) e nel sito ufficiale del circuito Autunno in Barbagia coordinato dall'azienda speciale Aspen della Camera di Commercio di Nuoro (LINK).

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK