Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

REGIONE. Servizio civile universale. Approvati i progetti dei comuni di Gavoi, Oniferi, Olzai, Sarule e Tiana

Previsto l’impiego di venti volontari nel territorio dell’Unione Comuni Barbagia

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Territorio
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

REDAZIONE. L’Assessorato regionale del Lavoro ha pubblicato oggi la graduatoria provvisoria (LINK) dei 167 progetti di Servizio civile universale presentati entro il 18 gennaio 2019 e valutati positivamente, insieme all’elenco dei 25 progetti non ammessi alla valutazione.

Tra i 167 progetti approvati provvisoriamente dalla commissione costituita all’interno della direzione generale dell’Assessorato del Lavoro, figurano anche quelli presentati da cinque amministrazioni comunali ricadenti nel territorio dell’Unione Comuni Barbagia, dove troveranno un impiego annuale venti giovani volontari.

Scorrendo la graduatoria, troviamo al 22° posto il Comune di GAVOI con 70 punti attribuiti al progetto “Culturas: luoghi, eventi, comunità” (4 volontari); al 27° posto, con 69 punti il Comune di ONIFERI con il progetto “Anziani nella comunità” (4 volontari); segue al 29° posto, con 68 punti il Comune di OLZAI con il progetto “Spazio aperto” (4 volontari).

Al 64° posto, con 64 punti è stato collocato il Comune di SARULE con il progetto “I ragazzi della terza età” (4 volontari).

I progetti dei Comuni di Gavoi, Oniferi, Olzai e Sarule sono stati elaborati con la collaborazione del Consorzio Solco di Nuoro, un ente di prima classe accreditato dal 2001 presso l’ufficio nazionale del Servizio civile.

Nella graduatoria provvisoria dei progetti ammessi, al 143° posto con 143 punti si trova anche il Comune di TIANA con il progetto “Tiana nel cuore: dal social alla comunità” (4 volontari).

Sempre nell’ambito del territorio dell’Unione Comuni della Barbagia, per diverse motivazioni non sono stati invece ammessi tre progetti presentati dal Comune di OVODDA: “Pon’i mente”, “Il Colore degli anni” e “Un libro tira l’altro” che prevedevano un coinvolgimento complessivo di dodici volontari.

Al fine di evitare ricorsi per casi sanabili, entro il prossimo 15 giugno gli Enti interessati potranno presentare alla Regione le osservazioni motivate in merito ai risultati della valutazione dei progetti, a cui seguirà la pubblicazione della graduatoria definitiva.

Entro il prossimo 17 luglio, la Regione procederà all’approvazione della graduatoria definitiva dei progetti e degli elenchi definitivi dei non ammessi e ammessi con limitazioni, nonché alla trasmissione degli stessi al Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK