Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Dalla Barbagia alla Bulgaria con le maschere dei maimones, murronarzos e intintos

Carnevale di Surva 2019: un'esperienza indimenticabile per l'associazione Gulana di Olzai

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

OLZAI. Dopo aver partecipato in Bulgaria alla 28° edizione del Carnevale di Surva, lunedì scorso sono rientrati a Olzai i ventiquattro componenti del gruppo maschere dell'Associazione Gulana.

Tutti entusiasti dell'esperienza culturale appena vissuta nella città di Pernik durante il più famoso carnevale dei balcani. Esperienza condivisa con il Gruppo folk Santu Jacu di Orosei ma soprattutto con ottomila comparse provenienti da diverse nazioni europee che hanno partecipato, sotto la neve, alla grande sfilata internazionale del 26 gennaio scorso.

Rientrati a Olzai, i soci dell'associazione Gulana hanno voluto ringraziare pubblicamente gli organizzatori del Carnevale di Surva per l'ospitalità, insieme al Circolo dei sardi di Sofia per l'invito.

«L'esperienza vissuta in Bulgaria è stata semplicemente magnifica, per tutti i componenti dell'associazione Gulana. Siamo partiti in aereo da Cagliari il 25 gennaio e, dopo vari scali, siamo arrivati a destinazione.

Una guida (la signora Maria) si è subito resa disponibile nei nostri confronti. Da subito, gli organizzatori ci hanno fatto sentire a nostro agio; ci hanno accompagnati in una mensa a pochi metri dall’albergo nella quale ci hanno offerto la cena anche per le sere seguenti.

Sabato scorso, è stato bellissimo sfilare in corteo con il Gruppo Folk Santu Jacu di Orosei. Insieme, abbiamo trasmesso le tradizioni della nostra terra ad altre ottomila comparse.

I giorni seguenti abbiamo visitato la città di Pernik e, tra un ballo e l’altro nelle varie piazze, abbiamo continuato a divulgare le nostre tradizioni.

Sono stati quattro giorni molto intensi, ma che a ognuno di noi hanno lasciato un segno indelebile e indimenticabile.

Vogliamo pertanto ringraziare pubblicamente il nostro capo gruppo Fabrizio Sanna e anche Antonio Burrai del gruppo folcloristico di Orosei. Senza di loro non sarebbe stato possibile tutto questo.

Un altro caloroso ringraziamento va sicuramente a Alessandro Calia del Circolo Sardica Sofia artefice, grazie al suo invito, di questa bellissima esperienza internazionale».

Con questa positiva esperienza in Bulgaria, l'Associazione Gulana di Olzai ha iniziato nel migliore dei modi il carnevale 2019.

Per informazioni sulle prossime esibizioni e sfilate del gruppo maschere Maimones, Murronarzos e Intintos gli interessati possono contattare il presidente del sodalizio Fabrizio Sanna, al numero di telefono 348.745.78.34.

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK