Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

In corso il bando per l'inserimento lavorativo

- Al: 12/07/2013, 00:00 | Categoria: Altro
STAMPA

Barbagia. I Centri Servizi Inserimenti Lavorativi (CESIL) e le amministrazioni Comunali di Sarule, Olzai, Gavoi, Ollolai e Oniferi, Fonni e Ovodda informano che è aperto il termine per la  presentazione di progetti al bando La.vo.ra -  POR FSE SARDEGNA 2007- 2013.

Saranno finanziati attraverso questa misura, progetti individuali di avviamento, inserimento e accompagnamento al lavoro di persone appartenenti alle seguenti categorie:
- persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale;
- donne vittime di violenza e madri con figli minori in condizione di disagio sociale;
- persone affette, al momento o in passato, da una dipendenza, anche se ancora in trattamento riabilitativo presso strutture pubbliche o private;
- giovani disoccupati di età compresa tra i 16 e i 29 anni, con priorità per coloro che versano in condizioni di disagio;
- minori e adulti coinvolti in reati e/o sottoposti a provvedimenti limitativi parziali o totali della libertà personale;
- soggetti portatori di disagio sociale, a rischio di povertà estreme.

L’intero progetto dovrà avere una durata non inferiore ai 12 mesi a partire dalla data di avvio da parte della Regione Sardegna

L’inserimento lavorativo presso il soggetto ospitante prevede un rimborso pari a € 600,00
mensili per un impegno settimanale pari a massimo 32 ore. Possono essere riconosciute ai destinatari durante il periodo di formazione, le spese di trasporto, vitto e le spese per l’acquisto di servizi di conciliazione famiglia - lavoro per la cura di minori a carico.

Possono accedere al finanziamento, fino ad un massimo di 25 mila euro per progetto, gli enti pubblici e privati, le organizzazioni e associazioni del terzo settore. L'inserimento lavorativo dovrà avvenire presso un soggetto ospitante scelto tra datori di lavoro pubblici e privati o cooperative di tipo A e B, che potrà anche coincidere con il soggetto proponente, purché in possesso dei requisiti richiesti dal bando. Un soggetto ospitante può ospitare il numero di destinatari cosi come previsto dalla D.M.142/98.

Sia i destinatari dell’intervento che le aziende interessate dovranno dare la propria manifestazione di interesse, compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito internet del proprio Comune di residenza o ritirandolo presso gli sportelli dei Cesil o gli uffici dei servizi sociali di riferimento. I moduli delle manifestazione di interesse dovranno essere presentati all’ufficio protocollo del proprio comune di residenza.

Non è previsto un termine di scadenza in quanto i progetti saranno esaminati in ordine di arrivo, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK