Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OVODDA. Domenica 3 convegno sulla donazione degli organi in ricordo di Tiziano Maccioni

- Al: 01/11/2013, 08:21 | Categoria: Altro
STAMPA

OVODDA. Tutti insieme per la vita. E’ il titolo del convegno promosso dall’amministrazione comunale per ricordare Tiziano Maccioni ad un anno dalla sua tragica scomparsa. 42 anni, sposato con 2 figli Tiziano era anche consigliere comunale di maggioranza (in precedenza era stato assessore alle Attività produttive). Morì la notte del 2 novembre scorso. Dopo il decesso i familiari, nonostante il dolore, ebbero la forza di autorizzare l’espianto degli organi, gesto che salvò la vita ad altre persone. E proprio sulla donazione degli organi hanno voluto incentrare l’appuntamento di domenica mattina che si terrà nell’auditorium comunale a cominciare dalle 10,30.

Il convegno sarà moderato da due ovoddesi amici dello sfortunato: il presentatore Giuliano Marongiu e Francesco Logias, direttore Network di Nefrologia e Dialisi nella ASL di Nuoro. L’argomento sarà trattato in tutti i suoi aspetti da esperti del campo medico. Si occuperanno di cenni di epidiomologia (Gianni Piredda, direttore trapianti di rene, A.O.B. Cagliari); diagnosi di morte encefalica (Elena Zidda: Coordinatrice rete trapianti, Asl di Nuoro); il trapianto nel paziente diabetico (Ennio La Rocca: responsabile U.F. Medicina Programma Trapianti, Ospedale San Raffaele di Milano); il trapianto di fegato (Fausto Zamboni: direttore Dipartimento di Chirurgia, A.O.B., Cagliari e Valerio Vergottini: Medico di Chirurgia Generale, A.O.B., Cagliari); il consenso informato nell'atto medico (Pina Meloni: cardiologo, Ospedale Cesare Zonchello, Asl di Nuoro); dalla compliance alla concordance nella terapia atti rigetto (Alessandro Carrus: responsabile Infermieristico Network di Nefrologia e Dialisi, Asl di Nuoro).

Alla fine degli interventi scientifici ci sarà un caso concreto, con la testimonianza di un trapiantato, Sandro Porcu, che spiegherà “cosa significa aver ricevuto un organo”.

La mattinata sarà aperta dai saluti del sindaco Cristina Sedda e dagli interventi del presidente della Giunta regionale Ugo Cappellacci, dall’assessore regionale alla Sanità Simona De Francisci e dal direttore generale dell’Asl di Nuoro Antonio Maria Soru.

“Il convegno è un modo per ricordare la figura del compianto Tiziano e per ringraziare la sua famiglia – spiega il sindaco Cristina Sedda, promotrice dell’iniziativa – per un gesto avvenuto in un momento difficilissimo che dimostra ancora una volta l’altruismo della nostra comunità. Lo facciamo discutendo di donazione, un gesto nobile, di cui bisogna parlare e sensibilizzare le persone”.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK