Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Nino Carrus, un Deputato per la Sardegna e per l'Italia.

Venerdì a Macomer la presentazione del volume.

| di Associazione Nino Carrus
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

"Nino Carrus: Un Deputato per la Sardegna e per l'Italia – Il Mezzogiorno, Le Partecipazioni Statali, Interventi vari" è il titolo del secondo volume, quinto della serie, che chiude il ciclo delle pubblicazioni che hanno raccolto in modo sistematico ed organico i fatti e gli interventi rilevanti che hanno caratterizzato la storia e la vita politica e culturale di Nino Carrus.

 

Questo secondo volume, curato ancora con grande maestria dall' ex Parlamentare Giorgio Macciotta, che ne ha scritto anche la prefazione, verrà presentato a Macomer, venerdì 17 maggio alle ore 17,30 presso le ex Caserme Mura e a Nuoro sabato18 maggio alle ore 10 agli studenti del Liceo Scientifico "Enrico Fermi". Oltre a Macciotta saranno presenti come relatori Gerardo Bianco e Beppe Pisanu che hanno ricoperto in quelle legislature importanti ruoli nel Parlamento e nel Governo della Repubblica. La presentazione del libro è coordinata dal giornalista Giuseppe Deiana, che è anche nipote di Nino Carrus.

Il titolo del secondo volume è abbastanza significativo: "Nino Carrus assume ormai una dimensione nazionale - scrive Giorgio Macciotta nell'introduzione – dagli interventi parlamentari emerge compiutamente una personalità dotata non solo di grande competenza tecnica ma anche, e forse soprattutto, di una straordinaria tensione civile. Non è stato tra quei parlamentari passati alla Camera dei Deputati senza lasciare traccia. Diventa anche nel Parlamento italiano un autentico protagonista, interprete dei problemi dell'Italia senza mai dimenticare i problemi della sua Sardegna".

 

Dalla pubblicazione dei cinque libri, tanti sono quelli dedicati a raccontare la figura, l'opera e il pensiero di Nino Carrus, appare con tutta evidenza che ci troviamo di fronte ad una figura di una enorme ricchezza politica e culturale. Per raccogliere compiutamente tutta l'opera di Nino non bastano comunque cinque libri. Occorre ancora ricercare tra gli interventi scritti e orali che sono conservati negli archivi della Provincia di Nuoro, del Consiglio regionale della Sardegna e del Parlamento italiano.

Brevi accenni sulla vita parlamentare dei Relatori:

 

Giorgio Macciotta: deputato per quattro legislature, dal 1976 al 1992, eletto nelle liste del Partito Comunista. Ha fatto sempre parte della Commissione Bilancio e Programmazione e per alcuni anni delle Commissioni Bicamerali per il Mezzogiorno e per le Partecipazioni statali. Dal 1996 al 2000 è stato sottosegretario al Bilancio e alla Programmazione nei Governi Prodi e poi D'Alema. Dal 2000, su designazione del Presidente della Repubblica, è componente dell'Assemblea del Cnel.

Gerardo Bianco: è stato deputato della Democrazia Italiana dal 1968 al 1994. Ricoprì l'incarico di Presidente del Gruppo parlamentare della Dc e di Ministro alla Pubblica Istruzione dal '90 al '91. Nel '94, in seguito alla fine della DC, aderisce al Partito Popolare Italiano di cui divenne Segretario per alcuni anni e nelle cui liste venne eletto, nel '94, europarlamentare. Personaggio di indiscussa moralità è considerato, nell'ambiente politico, un uomo di cultura prestato alla politica. Laureato in lettere classiche, grande e appassionato latinista. E' attualmente presidente dell'Associazione nazionale degli ex parlamentari di tutti gli schieramenti politici.

 

Giuseppe Pisanu noto Beppe: è stato deputato della Dc dal 1972 al 1992 di cui ha ricoperto diversi incarichi, di Sottosegretario al Tesoro e alla Difesa. E' capo della segreteria politica nazionale con Benigno Zaccagnini durante gli anni del Compromesso storico con il Pci. Dopo lo scioglimento della DC aderisce a Forza Italia e successivamente al Partito del Popolo della libertà nelle cui liste viene eletto deputato sino al 2012. Dal 2002 al 2006 ha ricoperto l'importante incarico di Ministro degli Interni. È Presidente della Commissione Antimafia dal 2008 al 2013.

 

In allegato la locandina

Associazione Nino Carrus

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK