Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OVODDA. Domani convegno su limba e tenores

a cura della redazione
Condividi su:

 “Sa moda de bidda, sos trajos de sos cantadores” è il nome della tappa ovoddese di Limba e Tenore, l’iniziativa promossa da su Sòtziu tenores Sardigna e finanziata dall’assessorato regionale alla Cultura all’interno dei festeggiamenti de sa die de sa Sardigna.

L’incontro è in programma domani nell’auditorium delle scuole medie ed è organizzato localmente da su Cuncordu Sos Chimbe Cuintales e da su Cuncordu Jorghi Matteoli. Il programma è simile a tutte le altre 27 tappe che si stanno tenendo in altrettanti comuni sardi. Si comincia alle 18. Dopo i saluti di Giampaolo Sanna per su Sòtziu tenores Sardigna, del sindaco Cristina Sedda e di Liborio Vacca, ci sarà un convegno in cui si approfondiranno i temi del canto a tenore e della lingua sarda (relatori Paolo Bravi, del conservatorio di Cagliari, e Joyce Mattu, antropologa). Dopo spazio ai tenores con Janna Bentosa di Nuoro, Santa Rosulia di Benetutti, Cuncordu e tenore di Orosei, Su Hussertu di Mamoiada e sos chimbe cuintales e Jorghi Matteoli di Ovodda.

Limba e tenore sarà venerdì pomeriggio ad Ollolai  con Pastores Tenores: sa lìmba de su pastorìu. In questo caso l’organizzazione è affidata al gruppo a tenore Ospitone. Alle 16, nel saloncino parrocchiale, si comincia con un laboratorio sul canto a tenore rivolto agli studenti delle scuole medie ed elementari; alle 18 invece si svolgerà il seminario sa lìmba de su pastorìu. Dopo i saluti di Antioco Bussu (Sòtziu tenores Sardigna) del sindaco Marco Columbu, di Tonino Bussu ed Efisio Arbau, interverranno l’etnomusicologo  Marco Lutzu e Diego Corraine studioso di lingua sarda. Si esibiranno i tenores Sos Coroneddos di Bultei, Santu Pretu di Loculi, Santu Gavinu di Illorai, Santa Maria di Ottana e Ospitone di Ollolai.

Condividi su:

Seguici su Facebook