Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

In arrivo a Lodine un gruppo di giovani croati grazie al progetto “differently alike”

Proseguono le attività dell’associazione culturale Malik per favorire l’integrazione europea dei giovani barbaricini

a cura della redazione
Condividi su:

E’ la Barbagia di Ospitone la seconda tappa del progetto DIFFERENTLY ALIKE ("Diversamente uguali"), che consiste in due scambi giovanili, il primo dei quali si è svolto  in Croazia, a Pula e Zagabria dal 19 al 29 Giugno 2015 e il secondo si svolgerà  in Sardegna dal 13 al 20 Luglio 2015. A ognuno dei due scambi partecipano 26 giovani sardi e croati con età compresa tra i 13 ed i 18 anni e 4 animatori.

L’iniziativa mira a promuovere la cittadinanza attiva dei giovani, incoraggiandoli a svolgere un ruolo attivo all’interno della comunità, praticare attività all’aria aperta e adottare stili di vita salutari. I temi principali delle attività sono la cittadinanza europea, la consapevolezza culturale ed europea, la democrazia e gli stili di vita salutari.

In Croazia  i giovani hanno partecipato a laboratori e gruppi di discussione, dibattiti, riflessioni, simulazioni elettorali, attività culturali, ambientali, sportive, azioni di volontariato e visite guidate alle due città di Pula e Zagabria.

A Gavoi e Lodine parteciperanno a dibattiti, laboratori, serate multiculturali, attività sportive all’aria aperte e laboratori fotografici. I giovani avranno, inoltre, modo di incontrare il sindaco di Lodine, Antonio Congiu, e conoscere il programma Erasmus e le altre opportunità offerte dall'Unione europea in favore dei giovani.
Il progetto è cofinanziato dal Comune di Lodine.

Condividi su:

Seguici su Facebook