Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

GAVOI. "L'incontro sul Psr ha dimostrato che i giovani vogliono rimanere e lavorare nelle zone interne"

Parola a Giorgio Lai storico componente della Prociv Arci

redazione
Condividi su:

Grande successo a Gavoi per la riunione promossa da Laore in collaborazione con il comune per informare i giovani sulle possibilità offerte dal nuovo Piano di sviluppo rurale e in particolare sull’insediamento delle giovani generazioni in agricoltura. La sala consiliare ieri era stracolma a dimostrazione della grande voglia dei giovani di un ritorno alla campagna, foriera di un grandi novità grazie alla nuova programmazione che si intende porre in atto nei prossimi 6 anni.

Ne è convinto Giorgio Lai, storico componente della Prociv Arci di Gavoi, che ieri partecipando all’incontro ha percepito un grande entusiasmo da parte dei tanti ragazzi che erano presenti:

“La terra a chi la lavora è il punto da cui siamo partiti con l'evento organizzato da Laore, e l'avviamento di una nuova impresa agricola gestita da un giovane ha l'obiettivo di favorire la permanenza in un'area rurale di montagna che subisce lo spopolamento. Molti giovani hanno testimoniato con la loro presenza in sala consiliare, che in questo paese ci sono focolai di quel principio di speranza, che ognuno  articola a modo suo con il proprio progetto di vita. Sosteniamoli a crederci ancora per ricominciare a conquistare il diritto al lavoro e stare nel proprio territorio, creando quel contesto che il mio interesse non deve essere contro il tuo, impegniamoci ad affrontare questa gravissima vergogna che è la disoccupazione giovanile”.

Seguiranno altri incontri tematici: ad Ollolai si parlerà di credito d'impresa agricola, e lo sportello territoriale di Gavoi accoglierà singolarmente i giovani per discutere delle proposte progettuali. “Opportunità – conclude Lai - che dovremmo cogliere, sia i padri che i figli”.

Condividi su:

Seguici su Facebook