Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Una fiaccolata per Tore Nolis: Fonni risponde a testa alta al grave gesto compiuto da "Caino"

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

"Caino, ti sei scomunicato dalla comunità". L'identità dell'uccisore di Salvatore Nolis non si conosce, ma il Vescovo di Nuoro Mosè Marcia si rivolge a lui identificandolo con il primo assassino che narra la Bibbia, con un grave tono di condanna, usando le parole più dure. Lo fa dall'altare della Chiesa di San Giovanni a Fonni, che addobata a festa si preparava ad accogliere i fedeli in una delle ricorrenze più sentite dai fonnesi. 

Il Vescovo è giunto nel paese nel primo pomeriggio, per la Messa che si sarebbe dovuta svolgere normalmente con i festeggiamenti in onore del patrono, e ha parlato in una Chiesa colma di gente. 

Dalla stessa Chiesa stasera alle 21 è partita una fiaccolata. Il giro della processione come segnale verso il Caino che ha turbato la serenità di una comunità intera, ha sfidato la sacralità della ricorrenza religiosa, ha gettato nello sconforto una famiglia.

Salvatore stamattina tornava a casa dopo aver accudito il suo bestiame, era uno dei priori della festa. Un bravo ragazzo, come lo descrivono tutti quelli che lo conoscono e non si spiegano il motivo di un gesto così grave e sfrontato. 

 

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK