Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

ONIFERI. Il 14 marzo grande spettacolo con la Pentolaccia a cavallo

| di Michela Columbu
| Categoria: Attualità
STAMPA
Uno scatto di una edizione degli anni scorsi

Archiviato il Carnevale 2020 in Barbagia, con il sommario processo e successiva condanna al rogo del fantoccio colpevole di tutti i mali della società, ecco che già si pensa a onorare la tradizione con l'organizzazione della Pentolaccia. Dopo i diversi appuntamenti del Carnevale, che quest'anno a Oniferi ha visto l'organzzazione di diversi appuntamenti per i più piccoli, va in scena appunto la Pentolaccia, usanza che nel paese è declinata a cavallo grazie a un gruppo di giovani appassionati di tradizioni equestri, che in questa occasione riescono a radunare cavalieri da tutta l'isola grazie a quello che è diventato un appuntamento per i tanti appassionati del settore.

La goliardia del Carnevale, rappresentata dalla esibizione di bellissimi travestimenti da parte dei cavalieri, lascia spazio alle abilità a cavallo, condotti con l'obiettivo di colpire con dei bastoni vasi e prendere galline di pezza. "L'appuntamento è per sabato 14 marzo, giornata in cui ad organizzare è l'associazione Tradizioni equestri di Oniferi con la manifestazione giunta quest'anno alla 13ª edizione - spiega Gabriele Goddi, presidente del sodalizio -. Si tratta di una delle prime corse a cavallo in occasione della pentolaccia. Prima di noi la organizzarono i vicini di Orotelli che poi al secondo anno ha concluso le edizioni. Quest'anno torneremo alle origini: i cavalieri infatti troveranno dei bigliettini nei vasi che colpiranno, con scritto il premio che vinceranno. La prima salita sarà "a sa pudda": i cavalieri in corsa dovranno riuscire a prendere una gallina di pezza appesa alla fune, e riuscire a farla cadere poi in un bidone a bordo pista. Chi a un galoppo veloce farà centro vincerà una premio distinto. Nelle altre due salite invece dovranno rompere i vasi. Si concluderà con le pariglie acrobatiche dei diversi paesi. Inoltre tra una corsa e l'altra saranno offerti fatti fritti per tutti, e dopo la corsa, nei locali di Soloai, ci sarà la cena per tutti". L'appuntamento è per le 14,30 in località Ghido. I cavalli, dovranno essere muniti di documenti in regola, microchip, test di Coggins e vaccino antinfluenzale.

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK