Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ganau: “Arriva, dopo un’attesa interminabile, la capitalizzazione di Abbanoa. Ora la società deve garantire un servizio degno di questo nome”

Condividi su:
Comunicato stampa

Dopo un’attesa che sembrava interminabile si arriva finalmente alla capitalizzazione di Abbanoa. 142 milioni di euro che a questo punto speriamo possano essere utilizzati per superare tutte le criticità e i disagi che i sardi hanno vissuto e continuano a vivere praticamente in ogni angolo della Regione. Ora ci aspettiamo che vengano effettuati i necessari lavori di manutenzione della rete ma soprattutto che  tutto il sistema possa finalmente andare a regime, evitando sprechi e ottimizzando le risorse a disposizione. Come abbiamo detto questa capitalizzazione arriva dopo una lunghissima attesa, diciamo anche dopo un fortissimo ritardo che i sardi hanno dovuto pagare sulla loro pelle. Si è perso tanto, troppo, tempo con la richiesta di parere alla Comunità Europea. Siamo arrivati oggi a veder accreditate le somme che sarebbero dovute essere versate già dal 2011. Ora dunque non si può più sbagliare, non esistono più scuse di alcun tipo. La Sardegna deve poter contare su un sistema idrico che funzioni, che non lasci i cittadini senza acqua per giorni interi. Ma serve anche che si portino a termine tutti gli interventi di efficientamento degli uffici, di informatizzazione, sia per l’anagrafica che per la bollettazione. Deve essere il punto di partenza, un nuovo anno zero per una società che fino ad oggi non è riuscita a garantire un servizio degno di questo nome, scaricando sui Sindaci e sulle loro comunità disagi e difficoltà quotidiane per un diritto fondamentale come l’acqua.

 

Condividi su:
Comunicato stampa

Seguici su Facebook