Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Cortes apertas a Sorgono

E' cominciata ieri sa 'Innenna

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

SORGONO. Il vino è il protagonista de sa ‘Innenna, la tappa di Sorgono di Autunno in Barbagia. Cominciata ieri proseguirà oggi e domani. Il vino, nel programma allestito dall'amministrazione comunale e la Pro loco, sarà presentato in tutte le sue declinazioni. Il visitatore potrà conoscere dal vivo tutte le fasi della vendemmia tradizionale: dalla raccolta dell’uva alla pigiatura, alla svinatura e torchiatura (s’iscupadura e sa prentzadura) fino, ovviamente, alla degustazione. Ma ci sarà anche la preparazione de s’abbardente (distillazione delle vinacce) e de su muscadeddu (filtrazione e lavorazione del moscato). La vendemmia si potrà conoscere anche attraverso le immagini, l’attrezzature e il racconto dell’esperienze della vitivinicoltura. Sa ‘Innenna è vino ma non solo. Nelle cortes si potrà assistere anche alla lavorazione del formaggio e alla degustazione de i prodotti tipici di Sorgono. Non mancheranno i momenti di divertimento (con il palio delle botti). Tutta la manifestazione sarà accompagnata dalla musica de sos sonadores.

A seguire il programma di oggi e domani

SORGONO: SA ‘INNENNA
Nel Vino è l’Arte, la Storia, la Festa

CORTES
Le arti, i mestieri, le cantine: lavoro artigiano e prodotti tipici di Sorgono; degustazioni e punti di ristoro; esposizioni di pittura e fotografia naturalistica, archeologica, storica e sociale: frammenti di vita vissuta nel Mandrolisai.

SA ‘INNENNA
‘La vendemmia all’antica’. Dalla raccolta dell’uva alla pigiatura (catziadura), sarà possibile prendere parte a tutte le fasi della vendemmia tradizionale.

SA FESTA
Musicisti, sonadores, animazione itinerante: festa di strada da mattina a tarda sera; teatro; la 3a edizione del Palio delle Botti.

Sabato 19

ore 9:00 Apertura Cortes e mostre

ore 10:00 Percorso didattico: “Un viaggio diVino”. Immagini, attrezzature ed esperienze della vitivinicoltura raccontate agli studenti

ore 10:30 S’abbardente: dimostrazione della distillazione delle vinacce

ore 11:00 Su muscadeddu: dimostrazione della filtrazione e lavorazione del moscato

ore 11:30 Spirito del Mandrolisai: degustazione di uva sottospirito prodotta da Associazione Culturale Amici di Antonio Gramsci

ore 12:00 Visita guidata presso la Cantina Sociale del Mandrolisai

ore 15:00 S’abbardente: dimostrazione della distillazione delle vinacce

ore 16:00 Visita guidata presso la Cantina Sociale del Mandrolisai

ore 17:00 Giogos de ‘ighinau in Pratza de Ginevra: intrattenimenti per le generazioni di ieri e di oggi

ore 19:00 AperitiVino: aperitivo con i vini dalle principali cantine accompagnati da assaggi di formaggio e altre delizie sorgonesi, presso i bar del paese

ore 22:00 Balli sardi in piazza accompagnati da Carlo Crisponi (voce), Fabrizio Bandinu (chitarra), Costantino Lai e Sergio Putzu (organetto)

Domenica 20

ore 9:00 Apertura Cortes e mostre

Partenza per la vendemmia in località Pischina

ore 9:30 Escursione in MTB “ dalle colline del Mandrolisai alle pendici del Gennargentu

ore 10:00 SA ‘INNENNA: la vendemmia secondo tradizione

ore 10:30 S’abbardente: dimostrazione della distillazione delle vinacce

ore 11:00 Ritorno del carro a buoi dalla vigna

ore 11:00 Visita guidata presso la Cantina Sociale del Mandrolisai

ore 11:00 Su muscadeddu: dimostrazione della filtrazione e lavorazione del moscato

ore 11:30 Spirito del Mandrolisai: degustazione di uva sottospirito prodotta da Associazione Culturale Amici di Antonio Gramsci

ore 12:00 Sa Catziadura: pigiatura delle uve secondo tradizione

ore 12:30 Saperi e sapori: degustazione di vini locali a cura dell’Associazione “La strada del vino cannonau”

ore 15:00 3a Edizione del Palio delle botti.

ore 16:00 Lavorazione del formaggio presso Sa Corte ‘e Su Pastore

ore 17:00 S’iscupadura e sa prentzadura: svinatura e torchiatura del mosto

ore 21:00 Chiusura delle mostre e delle Cortes

PUNTI DI RISTORO

Lungo il percorso non mancheranno degustazioni gratuite di vini sorgonesi, formaggi, dolci e altri prodotti tipici locali. Alcune Cortes inoltre saranno adibite a veri e propri Punti di Ristoro, dove sarà possibile pranzare e cenare a prezzi contenuti(tra 15 e 20 € a seconda del menù)

ARCHEOLOGIA

Possibilità di effettuare visite guidate al sito archeologico Bidu ‘e Concas (‘la Stonehenge sarda’). Per informazioni rivolgersi all’Info Point presente in Piazza della Vittoria per tutta la durata della manifestazione.

MUSICA

Per tutta la durata della manifestazione si esibiranno lungo le vie del centro storico gli organettisti Sergio Putzu e Costantino Lai accompagnati da coppie in costume tradizionale sorgonese. Ad animare la festa, inoltre, il gruppo musicale RUOTA LIBERA (bal folk, musiche bretoni e della Francia centrale)

MOSTRE

• Un anno di-Vino e Sa Innenna
• Pro Sorgono: la Pro Loco compie 60 anni
a cura di Pro Loco Sorgono
• Il vecchio mulino: il pane ‘in mostra’
• Esposizione dei prodotti tipici del territorio
a cura di LAORE Sardegna Distretto di Nuoro
• Miradas de ‘idda mia. Dalla natura all’architettura, dall’archeologia alla maschera rituale (‘S’urtzu et is arestes’): il paese in tutte le sue sfaccettature attraverso lo sguardo dei fotografi sorgonesi
a cura di Martinika Maka Aps
• Arredi e paramenti sacri
• In ricordo di Mons. Melis
a cura della Parrocchia S.Maria Assunta

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK