Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Cai Nuoro: "Serve un cambio di rotta nel rapporto uomo-natura"

Tutela, rispetto, prevenzione, valorizzazione, come modello di un nuovo sviluppo in Sardegna

| di Matteo Marteddu
| Categoria: Attualità
STAMPA

“I soci CAI Nuoro, riuniti nella loro assemblea ordinaria per l'approvazione del bilancio e dei programmi annuali, ancora sgomenti e profondamente colpiti dal disastro ambientale, sociale e umano che ha aggredito vaste aree della Sardegna e della provincia di Nuoro, in ragione anche dei valori che sono alla base dell'impegno e delle costanti attività del club alpino, in tutte le zone dell'Isola, soprattutto delle parti più interne, consapevoli che la tutela, la cura, la valorizzazione dell'ambiente rappresentano la nuova frontiera per le condizioni di sviluppo e di vivibilità civile per intere comunità, mentre esprimono sentimenti di totale vicinanza e concreta solidarietà alle famiglie coinvolte, alle comunità e alle amministrazioni locali chiamate ad un impegno straordinario per affrontare la tragica emergenza, si fanno interpreti, in qualità di associazione nazionale strettamente legata alla tutela del suolo e alla cultura ambientale, della diffusa preoccupazione per il degrado di suoli e di territori, a gravissimo rischio dissesto anche nella nostra isola, chiedono un radicale cambio di rotta che indirizzi i cittadini, le nuove generazioni,le pubbliche amministrazioni verso una nuova cultura e una nuova pratica di rispetto e di prevenzione, a garanzia della vita, di una armonica crescita urbana e dell'equilibrio tra uomo e natura, il solo capace di produrre modernità e sviluppo”.

Matteo Marteddu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK