Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

FONNI. Antidoping negativo per il primo palio degli Anglo arabi sardi

Domencia verranno premiati a Oliena dove si disputa la quarta corsa del circuito

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
Giordano viene prelevato dopo il palio (F. M. Locci, Unione sarda)

FONNI. Sono negativi gli esiti delle analisi antidoping del primo palio del circuito degli Anglo arabi sardi.

La grande novità del mondo ippico sardo, i pali con l’antidoping, porta dunque i suoi primi frutti.

La gara di Fonni, svoltasi il 21 giugno scorso è stato vinto regolarmente da Giordano della scuderia Giovanni Floris di Ozieri. E’ certificato che non era dopato. Ha vinto perché in quel momento era il più forte e grazie al suo fantino Alberto Bianchina. Cosi come non lo era Piccola P della scuderia Gesuino Lai di Oschiri arrivata seconda.

Subito dopo la corsa, i veterinari hanno eseguito il prelievo del sangue dai due animali. “Secondo il regolamento – spiega Raffaele Maloccu, presidente della società ippica fonnese – si sottopongono al prelievo per l’antidoping il primo classificato ed uno a sorteggio tra gli altri che vengono premiati che sono il secondo, terzo e quarto”.

La premiazione viene effettuata solo quando si conoscono gli esiti. “E’ una questione di serietà – continua ancora il presidente fonnese -. E’ vero che si rinvia la consegna del premio ma è anche vero che premiamo chi vince per merito e non con sotterfugi. Questo, per noi, è il futuro del mondo ippico”.

I primi quattro saranno premiati a Oliena domenica prossima dove si terrà (a cominciare dalle 16,30 nel galoppatoio Frathale) la quarta prova delle nove in calendario dopo Fonni, Orani e Lanusei.

Oltre ai primi due saranno premiati, come detto anche il terzo e quarto classificato che sono stati Salvatore Deriu con Rimmel (scuderia Salvatore Muroni di Usini) e Biagio Murgia con Rasta di Montalbo (di Gaetano Ledda di Buddusò).

A loro andranno, come in tutti i nove pali, rispettivamente: 3mila euro, 1.000, 700 e 300.
 

Sotto il calendario con tutte le date del circuito, dal quale manca Uri che si terrà il 30 agosto.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK