Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

SARULE. Stasera uno spettacolo teatrale per ricordare il genocidio del Ruanda

| di Michela Columbu
| Categoria: Attualità
STAMPA

Stasera alla 19 nel salone del Cineclub in località Filiseo, ci sarà lo spettacolo teatrale Rwanda, Dio è qui, a cura di Marco Cortesi e Mara Moschini. I due attori ripercorrono a vent’anni dai fatti, le vicende del genocidio che ha visto morire un milione di persone. “Uno degli eventi storici più dimenticati e controversi del nostro presente, la storia di dignità e fratellanza di un uomo e una donna capaci di un gesto d’inimmaginabile, indimenticabile e straordinario coraggio in grado di scuotere le coscienze”. Si legge nell’evento facebook.

Il genocidio del Ruanda fu uno dei più sanguinosi episodi della storia del XX secolo. Dal 6 aprile alla metà di luglio del 1994, per circa 100 giorni, vennero massacrate sistematicamente (a colpi di armi da fuoco, machete pangas e bastoni chiodati) almeno 500.000 persone secondo le stime di Human Rights Watch[1]; il numero delle vittime tuttavia è salito fino a raggiungere una cifra pari a circa 800.000 o 1.000.000 di persone. (da wikipedia)
 

Lo spettacolo di stasera è un piccolo successo per la parrocchia di Sarule che con l’aiuto di un gruppo di giovani ha organizzato il tutto, inserendo Sarule tra le poche date del tour che vedrà gli attori esibirsi anche a Sassari, Oristano, Carbonia e Sant’Antioco. Il salone ex cineclub stasera registrerà il tutto esaurito, per uno spettacolo che si preannuncia molto bello e ricco di emozioni.

Guarda il trailer.

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK