Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Porte aperte a Belvì per 35 giovani provenienti da Malta, Grecia, Romania, Turchia e Italia

| di Claudia Sedda, ufficio stampa Comune di Belvì.
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Belvì. Grazie all’approvazione di un progetto presentato dal Comune di Belvì in qualità di capofila all’Agenzia Nazionale per i Giovani, nell’ambito del Programma Europeo “Gioventù in azione (azione 1.1. Scambi giovanili), il piccolo centro di Belvì dal 4 all’11 maggio 2013 avrà il piacere di ospitare 35 ragazzi provenienti da Grecia, Romania, Turchia, Malta e Italia. Gli obiettivi specifici del progetto, strettamente legati al suo nome (Open the door -Apri la porta), sono: 1)la promozione di attività sportive all'aperto, con conseguente riduzione dell'utilizzo di TV e social network, e l'adozione di comportamenti salutari; 2)lo sviluppo di una cittadinanza attiva e la partecipazione dei giovani ai processi decisionali;
3)l'apertura da parte dei giovani alla diversità ed il rifiuto di qualsiasi discriminazione; Il progetto prevede, tra il 4 e l'11 maggio 2013, la realizzazione di seminari, laboratori, brainstorming, proiezioni di documentari, forum di discussione; serate multiculturali e attività sportive all'aria aperta (mountain bike, parco avventura e trekking). Di grande interesse sarà, in particolare la celebrazione della Festa dell’Europa, il 9 maggio, per ricordare la Dichiarazione di Shuman, pronunciata 53 anni fa e considerata il primo discorso ufficiale in cui compare il concetto di Europa. In tale occasione l’anfiteatro comunale diventerà la sede del Parlamento Europeo, dove i giovani partecipanti, nei panni 
degli eurodeputati, si confronteranno su temi di grande attualità, come l’immigrazione, l’ambiente ed il turismo attivo. Open The door è il secondo progetto che il Comune di Belvì porta avanti da capofila. Lo scorso dicembre nell’ambito del Programma Europeo “Europa per i cittadini”(azione 1.1), era stato organizzato un gemellaggio con l’antica capitale 
marittima di Malta: Birgu (o Vittoriosa). Altri progetti, già approvati –alcuni implementati- ai quali il Comune di Belvì partecipa in qualità di partner sono: -un progetto SVE (Servizio Volontario Europeo ) in Svizzera; -un progetto SVE in Romania; 

-un progetto SVE in Turchia; 
-uno scambio giovanile a Malta:
-due scambi giovanili in Turchia;
-due iniziative giovanili in Croazia.
Si attendono ancora gli esiti di altri progetti in Romania, Cipro, Spagna e Turchia.

Claudia Sedda, ufficio stampa Comune di Belvì.

Documenti (1)

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK